iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Gaped – The Murderous Inception

Un bel gruppo compatto di death metal veloce e brutale.

Gaped – The Murderous Inception

Dalla città australiana di Newcastle ecco i Gaped, un bel gruppo compatto di death metal veloce e brutale; la parte compositiva e strumentale è stata eseguita interamente dal solo Ryan Huthnance, mentre i testi sono stati scritti da Shane Watts.

A dire il vero non è che abbondino le notizie su questa band australiana, ma non importa granchè, visto che la brutalità e la potenza del disco dicono abbastanza.
Per tutta la lunghezza dell’opera non c’è mai un momento di calma, e il death metal viene suonato alla maniera classica ed è di ottima fattura.
The Murderous Inception non è né troppo corto, né troppo lungo, è un giusto mezzo che dà modo di gustarlo ancora di più.
Ogni canzone è una martellata e le composizioni sono sempre ben curate e complesse.
Un ottimo disco di sano e classico death metal.

Tracklist:
1. Let The Cutting Begin
2. Succumb
3. Skin Suit
4. Whites Of Your Eyes
5. Realm Of Impurity
6. Striped, Raped And Strangled

Line-up
Ryan Huthnance : voce e tutti gli strumenti.

GAPED – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Morta Skuld – Creation undone

Morta Skuld: un disco che pareggia e forse supera le uscite migliori della loro gloriosa carriera, death metal senza compromessi alla carica sempre.

Uragano – Lp 1

Uragano: Disco che smuove e che è davvero importante, scritto da uomini che non hanno dimenticato la lotta per diventare grandi e il terrore quando invecchi.