Gallina – Gallina

Gallina – Gallina

Gallina - Gallina: Ritorna la serie di dischi Ectoplasmi prodotta dall'emergente (ma ormai affermata) BloodySound Fucktory. Questa volta è ...

Ritorna la serie di dischi Ectoplasmi prodotta dall’emergente (ma ormai affermata) BloodySound Fucktory. Questa volta è il turno dei Gallina (Marco Bernacchia, Michele Grossi, Francesco Zocca), sorta di supergruppo (i membri hanno fatto parte di Above The Tree, Dadamatto, Lleroy, Guinea Pig) dalla breve vita (2006-2007). Di quella formazione rimangono solo 12 tracce, registrate e mixate da Mattia Coletti. Dopo 4 anni il ritorno alla luce, in edizione limitata (70 copie fatte a mano da Marco Bernacchia).

La brevità di Barbara Stipsis, dai suoni neri e violenti, lascia spazio a Zappa E Martello, rugginosa e febbrile nel suo incedere, costruita su ripetitività e aggressione sonora. Violette E Ciclamini, nettamente più calma e composta, scorre quieta, fino ad infrangersi in Cinzia Tra I Polli e nel suo sferragliare forsennato. Pulcino n’roll!! sfreccia surfando sul suono compatto e graffiante della chitarra, proseguendo con Glen Quagmire (noise caciarone intriso di follia bontempona). Porka Polka, e i suoi assurdi 16 secondi di durata, apre a Il Salto Della Quaglia, slabbrata, ruvida, ma incredibilmente allegra. Saldate Il Soldato Che Raglia, su territori decisamente più fruibili dai più, riporta in mente qualcosa a la Tortoise mentre L’uovo, in rapida crescita, sbaraglia tutti con la sua incredibile forza (tra gli “one-two-three-four” in sottofondo, che ritornano nella successiva Gallin Che Dorme, lenta, pacata e molto coinvolgente). Infine, l’ultima parola spetta a Nerina che, con onestà, ci offre ancora due minuti di sano noise.

Un disco breve, ruvido, graffiante, ma inspiegabilmente fresco e pieno di un’insana voglia di scherzare, giocare. Un disco per appassionati del genere, una piccola chicca da custodire gelosamente, ma anche un disco che ogni musicista marchigiano (almeno) dovrebbe conoscere. Una importante testimonianza delle radici di una scena musicale.

Voto: 7

TRACKLIST:
01. Barbara Stipsis
02. Zappa E Martello
03. Violette E Ciclamini
04. Cinzia Tra I Polli
05. Pulcino n’roll!
06. Glen Quagmire
07. Porka Polka
08. Il Salto Della Quaglia
09. Saldate Il Soldato Che Raglia
10. L’uovo
11. Gallin Che Dorme
12. Nerina

GALLINA

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Incontro d'amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Nei ventiquattro racconti contenuti in questo libro, tra le tante cose, ci verrà raccontata la notte di terrore di un ricercato politico che attende l’arrivo di uno “squadrone della morte”; Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda.

Violino Banfi – Violino Banfi

Ho conosciuto Violino Banfi su Facebook, per caso. Sempre per caso ho beccato proprio il momento esatto in cui stava per fare uscire il suo debutto su CD, questo. Per puro caso l’ho contattato per chiedergli una copia del CD e se voleva una recensione; il caso ha voluto che accettasse.

Helvete’s Kitchen File

Helvete’s Kitchen: etichetta indipendente che si è presa la briga di patrocinare e garantire per questi due favolosi dischi, ma anche per spiegare cosa sia davvero suonare, pensare e vivere a bassa risoluzione.