iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Frank Cadoppi – Nato Per Questo

Lo studio della lingua di Frank è quello che fa la differenza, e le basi di Robert Segreti sono il quid che porta ancora più su il tutto.

Frank Cadoppi – Nato Per Questo

Opera musicale che utilizza codici diversi per arrivare ad un risultato decisamente inusuale.

Frank Cadoppi esordisce nel 2010 con Alcool Rap : I Racconti del Fiume, già un primo tentativo di coniugare il rap in una maniera diversa, sforzo che con questo disco raggiunge il suo punto più alto. Si parte dalle rime di Frank che sono qualcosa di totalmente diverso a quello a cui siamo abituati, anche oltre Mecna e Ghemon, ben oltre. Lo studio della lingua di Frank è quello che fa la differenza, e le basi di Roberto Segreti sono il quid che porta ancora più su il tutto.
Proprio Roberto Segreti è il colpevole di questo disco, dato che ha risvegliato dal letargo discografico Cadoppi e, da produttore techno raffinato quale è, gli fornisce delle chicche sulle quali dipingere storie. La sintesi di Frank e Roberto è qualcosa di davvero importante, nuove strade che portano molto lontano. Il disco è denso di cose ed emozioni, ritmi altri e un’elettronica al servizio di un rap che cerca il pop, un ottimo affresco. Un disco da ascoltare con attenzione e da studiare, andando a cercare nei suoi anfratti più nascosti.

TRACKLIST
01. Non Dormo Per Tutti
02. Indifferente
03. Nato Per Questo
04. Pianura
05. L’Ennesimo Venerdì Sera
06. Il Ponte
07. Parole Libere
08. Musica Per Le Pareti
09. La Luna E Altre Divagazioni

LINE-UP
Francesco Cadoppi: testi e voce
Roberto Segreti: beat

FRANK CADOPPI – Facebook

https://www.youtube.com/watch?v=wsNWX1VbeaY

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Houstones – A + C

Nuovo disco per il gruppo italo svizzero degli Houstones, dal titolo “A + C”, in uscita per Soppressa Records, Collettivo Dotto e Entes Anomicos.

Sumac – The healer

Sumac: una delle più particolari e meravigliose esperienze sonore che possiate compiere in questi tempi aridi.