Ettore Carucci – Odd Man In

Ettore Carucci - Odd Man In 1 - fanzine

Ettore Carucci – Odd Man In

Carucci va oltre, registrando un disco struggente e bellissimo, intimo e allo stesso tempo gioioso. Il pianista pugliese si fa accompagnare da due interpreti d’eccezione, Luca Alemanno al basso, e Dario Congedo alle percussioni, davvero straordinari.
Molte volte ci stupiamo del livello raggiunti dai nostri jazzisti, ma il jazz in Italia ha solide radici e grandi interpreti come Ettore Carucci. Magari questo disco potrà passare inosservato nel mainstream, ma nel circuito jazz sarà considerato un piccolo gioiello. Strettamente legato all’improvvisazione nordamericana, Odd Man In è un disco che stupisce, cattura e addolcisce l’animo. L’improvvisazione jazz è qualcosa di fantastico e fantasioso, ariosa e anti commerciale per eccellenza, altissima sfida per il musicista direttamente davanti al proprio pubblico. Carucci è un campione dell’improvvisazione e lo si può ascoltare mentre vola tra le note, ora potenti, ora dolci. Questo è un cd che vi farà amare intensamente il jazzista tarantino, e vi porterà là dove l’aria è più leggera.

Tracklist:
1 Ghost
2 A night in Tunisia
3 Aspettando
4 Portait of a mirror
5 Good luck
6 The simple life of my heart
7 Lethal doors
8 Take it slow
9 Tyre blown
10 Ghost track

Tags:
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.