Dotvibes – Shine A Light On Me

Dotvibes – Shine A Light On Me

A due anni di distanza dal bellissimo "Inside This Bubble" , ecco tornare da Torino i DotVibes, uno dei migliori gruppi reggae della nostra penisola, che ci regala questo ep di sei tracce.

Il loro reggae è buono come ci ricordavamo, anzi di più. I ragazzi hanno sempre quel tocco magico molto personale ed esclusivo, non è né facile né giusto fare paragoni con altri gruppi. I DotVibes hanno intrapreso la difficile missione di portare il reggae sugli asfalti italiani, sintetizzandolo al meglio con le recenti influenze dancehall, senza mai scadere in sterili scimmiottamenti. Questo ep, offerto dal 31 maggio in free download dal loro sito http://www.dotvibes.it/ è una tappa di un discorso più ampio, che sono sicuro li porterà lontano. In questo Shine A Light On Me portano la musica in levare più vicina a tutti, senza mai ricercare per forza la commercializzazione. Si sperimenta anche il cantare in italiano in Non Mi Volto Mai, che potrebbe diventare l’inno dei DotVibes.
Come ultimo pezzo la loro consueta fuga nei territori dub con Dub A Light On Me. Un gran bell’appunto di viaggio, un ottimo assaggio di quello che verrà in casa DotVibes, e noi aspettiamo con più voglia dopo questo ep.

Tracklist:
1 Ring my alarm ( last chance )
2 I’m here
3 Non mi volto mai
4 Now think about it
5 Where should i go
6 Dub a light on me

Line-up:
Estel: Voice
Mina: Drum
Jack: Bass
Salo: Keyboards e Synth
Boiler: Guitar

DOTVIBES – pagina Facebook

Free Download

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

The Cogs – White Boy, White Girl

The Cogs – White Boy, White Girl: son dischi come questo che mi fanno ancora credere che qualcosa si può fare, che non tutto è finito: finché in giro ci saranno persone come i Cogs non ci si può sentire soli, isolati, incompresi; è davvero impossibile.

Intolerant - Zero Point - Extreme Chaos Records\Despise The Humans-2022

Intolerant – Zero Point

Intolerant Zero Point: Il risultato è un disco di una potenza e di una nera bellezza incredibile, una guerra combattuta schiacciando ossa e vite con macchine gigantesche guidate da negromanti che mangiano lsd e respirano fumi radioattivi.

“Non c’è ritorno” di Jim Shepard, edito da 66THAND2ND

Non c’è ritorno di Jim Shepard

Nell’introduzione a questi racconti, ha scritto: “Imparare a perdere una partita, dopotutto, non è un modo sbagliato per iniziare a imparare come perdere qualcosa di più grave. Non c’è ritorno di Jim Shepard

Brian Jonestown Massacre, nel 2023 il nuovo album: ecco i dettagli

Anton Newcombe ha annunciato di avere in programma un nuovo album per la sua creatura neopsichedelica Brian Jonestown Massacre. Il long playing si intitola “The future is your past” e vedrà la luce il 10 febbraio del prossimo anno su A Recordings, etichetta fondata dallo