iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Dfky – Caelhum Ep

Come ogni uscita della Fluctus la produzione è curatissima e orientata verso gli amanti della techno più oscura, senza però perdere il gusto delle melodia.

Dfky – Caelhum Ep

La Fluctus Soul è un’interessante etichetta milanese, dedita ad una techno assai esoterica, fatta con cura e con riferimenti occulti.

Questo ep è un concept su di un uomo che sopravvissuto alla distruzione della terra avanza nello spazio dentro ad una navicella, avendo solo le coordinate di due galassie lontane, 001 e MTMS. Le tracce vogliono rendere la prospettiva di questa persona, un cosmonauta nel vero senso del termine, che vaga nello spazio profondo, senza una casa dietro e senza una prospettiva conosciuta davanti. La techno di DFKY è una sintesi perfetta di vecchia e nuova scuola, di input presenti e di stili passati reinventati attraverso un gusto molto futurista. Come ogni uscita della Fluctus la produzione è curatissima e orientata verso gli amanti della techno più oscura, senza però perdere il gusto delle melodia, perché qui il concetto non è sovrastrutturato da bassi scalcianti, ma da linee melodiche notevoli e durature. Techno fatta con passione e competenza, in un’epoca in cui tantissimi che si cimentano nell’agone elettronico ma pochi riescono davvero a capirci qualcosa, e la Fluctus Soul è fra questi. Notevole il remix di Massed, ma quello del boss della label Marco Bove è una vera dichiarazione d’intenti di ciò che vuole essere e sicuramente sarà la Fluctus Soul. E ci sarà da divertirsi.

TRACKLIST
1. DFKY – 001 (Original Mix)
2. DFKY – 001 (Massed remix)
3. DFKY – MTMS (Original Mix)
4. DFKY – MTMS (Marco Bove remix)

FLUCTUS SOUL – Facebook

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

thou

Thou – Umbilical

I Thou fanno parte di quella corrente musicale sludge metal che nascendo a New Orleans ha contaminato il mondo con un muro di suono e dolore.

Daegonian – Through the great beyond

Daegonian – Through the great beyond:disco che scorre molto bene e che ci riporta ai fasti del symphonic death black, sottogenere prima abusato e ora quasi dimenticato, e qui siamo ai suoi massimi livelli.