Deny / Böset – Split

Deny / Böset - Split

Deny / Böset – Split

Deny / Böset - Split

Deny / Böset – Split

Split fra due bands svedesi di crust e raw punk, sei pezzi belli tesi e pregnanti. Aprono le danze i Deny gruppo crust punk fondato nel 1995 a Töreboda, e rimasti inattivi dal 2002 al 2018.

Il loro è un crust punk molto ben fatto e vicino all’hardcore anni ottanta, con stacchi imperiosi, un cantato in chiaro, molta velocità ed energia. La scuola svedee ha prodotto molti di questi gruppi, i Deny si distinguono per una vicinanza marcata all’hardcore vecchia scuola. Chi ama il crust più vicino alle cose prodotte in Inghilterra amerà questi tre ottimi pezzi.

Gli altri tre pezzi sono dei Böset, gruppo fondato nel 2016 e con una manciata di titoli all’attivo. La loro proposta è un crust distorto ed aggressivo, maggiormente lo fi rispetto ai Deny, hanno un suono più selvaggio e legato a doppio filo alla tradizione scandinava degli anni ottanta e novanta.

Nelle loro note troviamo l’eco lontana dei gruppi scandinavi, infatti i Böset cantano in svedese e fanno un crust punk notevole. Il fatto che dei ragazzi giovani si siano messi a fare crust punk è motivo di grande gioia, dato che è un genere totalmente do it yourself e che ripaga in termini spirituali piuttosto che materiali. I testi sono marcatamente politici ed antifascisti, come i loro maestri, e ce né bisogno ora più che mai.

Un ottimo spilt, furioso e veloce, che piacerà sia a chi ama il crust punk, sia a chi potrebbe cominciare ad ascoltarre questo genere con questo split, in moltissimi di noi hanno cominciato così, crust è rumore e condivisione, e quei ce n’è tantissimo di entrambi.

 

Track List
1. Deny – The harder you fall
2. Deny – Indifference
3. Deny – FightBack
4. Böset – Ett smutsigt spel
5. Böset – Piss i hövvet
6. Böset – Krossa fascismen

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Madhouse – Secret antithesis

Terzo disco per i Madhouse capitanati dalla cantante cantante Federica Tringali e dal chitarrista Filippo Anfossi, il titolo è ” Secret antithesis” ed esce per Nadir Music. La proposta musicale dei Madhouse è un metal moderno e fresco, con rimandi gotici in alcuni passaggi.

Mudhoney, ad aprile il nuovo album. Condiviso il primo singolo

Dopo un silenzio discografico durato quattro anni (escludendo split singles e la ristampa espansa del 2021 per il trentennale di “Every good boy deserves fudge”, infatti, risale al 2019 l’ultima pubblicazione di materiale ufficiale, l’Ep “Morning in America”) tornano i Mudhoney

Still No One -This is fuel

Still No One -This is fuel: esordio discografico sulla lunga distanza per i trevigiani Still No One dal titolo “ This is fuel”, autoprodotto.

Casual Boots – Casual Boots

Casual Boots: a comporre questo ep fresco di uscita ci pensano quattro pezzi: l’agrodolce Flowers and Raindrops, la smithsiana Lost Things, la fiammata punk di Attitude (il mio brano preferito del lotto) e gli echi degli Housemartins  contenuti in Empty Room.