iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Das Clamps Sh*t Music For Sh*t People

Das Clamps Sh*t Music For Sh*t People // In questo lavoro crampserizzato le Das Clamps ripropongono brani dei loro idoli, i The Cramps.

Das Clamps Sh*t Music For Sh*t People

Due ragazze trasgressive in lingerie, una pelle di tigre sul pavimento, manette e dildo… non stiamo parlando di qualche mio passato sogno erotico, ma della copertina del nuovo album delle Das Clamps (date uno sguardo anche al video New Kind of Fix, qui sotto).

Sh*t Music for Sh*t People, pubblicato dalla Trash Wax Records e dalla Dirty Water Records, è il primo album delle go-go-girls provenienti dalle profondità fumose di Londra. Il duo, in cui entrambe cantano, è composto da Tangerine Tassels alla chitarra e da Tina Marina alla batteria. Hanno già parecchi concerti alle spalle, anche da questa parte della manica; speriamo che a breve vengano a portare il loro dirty garage pure nello stivale.

In questo lavoro crampserizzato le Das Clamps ripropongono brani dei loro idoli, i The Cramps.

Proprio con delle loro cover si apre il lato A. Con I’m Clamped e New Kind of Fix le Das Clamps partono subito al massimo. Qualcuno di voi potrà dire meglio l’originale, ma loro se ne fottono alla grande e sporcano a modo loro le sonorità di una delle band più fighe che sia mai esistita.

Così dopo Goo Goo Muck arriva l’unico inedito: Bad Taste. Chitarra distorta al massimo, batteria a mille… si capisce che hanno ricevuto al meglio la lezione dei loro predecessori. In chiusura troviamo Primitive, che arriva da Howlin’ Wolf, passando per i Cramps.

Il secondo lato si apre con You Got Good Shit, dove surf, garage e un gusto che si trasforma in “merda” ci fanno capire che le Das Clamps non scherzano. Ce lo confermano con Qhahog Stomp.

Questa è la cover di una delle canzoni che preferisco e in molti la fanno. Il Chicken Walks di Hasil Adkins è un brano senza tempo, che va bene in qualsiasi occasione, dalla mattina quando ti svegli al party più selvaggio. People Ain’t No Good e Human Clam chiudono il disco.

Se c’è una cosa che non manca sicuramente alle due ragazzacce di Londra è l’attitudine; spero arrivi presto il secondo album… Voi, come me, lasciatevi affascinare dalle Das Clamps.

 

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Navigazione messaggio Messaggio 25 di 367 Precedente Successivo change-formatchange-format Oggetto: Recensione split Wild Zeros/Proto Idiot

Wild Zeros/proto Idiot 7” Split

Wild Zeros/Proto Idiot – Mentre lo ascoltavo mi sono venuti in mente i Cynics, mentre salto a destra e a sinistra, e mi sono ripromesso di non smettere mai. Voi fate altrettanto… domani non è poì lontano.

Los Mutagénicos – 3

I Mutagénicos sono una band formata nel 2008. Dopo alcuni giri di formazione si sono ormai stabilizzati come trio

Monobanda Crew Fest Iii

Oggi è proprio una bella domenica, che sa molto di sabato. Prendiamo la macchina, partiamo… direzione Loreto. Ad attenderci c’è la terza edizione del Monobanda Crew Fest. A bordo della mia Renault Kangoo ho sempre fatto strade diverse per raggiungere la provincia di Macerata e