Cara – Non Guardarmi

Cara – Non Guardarmi

Sperando che la nostra continui su questa strada, aspettiamo con curiosità il suo prossimo lavoro

Ad appena un anno di distanza dal primo disco, Daniela Resconi (già componente dei The Loud Vice), ritorna con il suo secondo ep da solista. Il nuovo lavoro, prodotto da Pier Ballarin e pubblicato da VolumeUP (come il precedente), si compone di quattro brani inediti e prova a mettere più a fuoco quel che di buono era già stato presentato nell’esordio.

Il binomio chitarra-voce di Non Guardarmi, apparentemente scarno e asciutto, acquista ben presto corposità grazie a basso, tastiere e grassi colpi di batteria, mentre La Realtà, sorretta da sei e quattro corde, scorre morbida tra pop e lievi riflessi new wave.
Big Bang, invece, scivolando pacata con il suo sound timido e privato, lascia che a chiudere siano le delicate derive dream pop/post rock della coinvolgente e affascinante Solo Per Un Attimo.

Con questi quattro nuovi brani, Daniela Resconi, in arte Cara, rivela, rispetto all’esordio, una capacità compositiva più matura, personale e sofisticata. Al riguardo, la conclusiva Solo Per Un Attimo, riassume, in tutto e per tutto, queste caratteristiche, dimostrandosi, fin dal primo ascolto, come il brano maggiormente riuscito. Sperando che la nostra continui su questa strada, aspettiamo con curiosità il suo prossimo lavoro.

Tracklist:
01. Non Guardarmi
02. La Realtà
03. Big Bang
04. Solo Per Un Attimo

CARA – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Incontro d'amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Nei ventiquattro racconti contenuti in questo libro, tra le tante cose, ci verrà raccontata la notte di terrore di un ricercato politico che attende l’arrivo di uno “squadrone della morte”; Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda.

Violino Banfi – Violino Banfi

Ho conosciuto Violino Banfi su Facebook, per caso. Sempre per caso ho beccato proprio il momento esatto in cui stava per fare uscire il suo debutto su CD, questo. Per puro caso l’ho contattato per chiedergli una copia del CD e se voleva una recensione; il caso ha voluto che accettasse.

Helvete’s Kitchen File

Helvete’s Kitchen: etichetta indipendente che si è presa la briga di patrocinare e garantire per questi due favolosi dischi, ma anche per spiegare cosa sia davvero suonare, pensare e vivere a bassa risoluzione.