iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Bobby Soul & Blind Bonobos – L’insostenibile Leggerezza Del Funk

Bobby ha un rapporto a tempo indeterminato col funk ed ha un classe innata nel farlo.

Bobby Soul & Blind Bonobos – L’insostenibile Leggerezza Del Funk

Nuovo disco per un personaggio che fortunatamente è di nicchia ma è preziosissimo.

Bobby ha un rapporto a tempo indeterminato col funk, ed ha un classe innata nel farlo.
Dotato di una voce calda e rauca il giusto, comincia a fare musica con i Sensasciou in una stagione che rimane unica per la musica genovese, continuando poi con i Blindosbarra, gruppo ingiustamente dimenticato, ma che fu protagonista di un funk unico in Italia.
Nel 2008 comincia la sua carriera solista con “Draghirossi e Buchineri” che ha ottenuto diversi riconoscimenti, ma a parte le targhe ciò che importa di Bobby è la sua musica, che continua a macinare negli anni, con dischi molto curati e belli, fatti di un funk potente e molto coinvolgente, fino ad arrivare al presente cd.
Bobby ha 50 anni, è ancora molto contento di fare musica e lo si sente, ma quest’album ha un gusto diverso, e come dice lui stesso è più appoggiato degli altri dischi, più riflessivo, grazie agli ascolti dell’ultimo Lucio Battisti e alle letture di Kundera.
Mentre tanti a cinquant’anni fanno i loro bilanci, Bobby fa la sua musica e fa uscire un disco che è piacevolissimo, suonato egregiamente e con un cantante in forma strepitosa.
I suoi lavori sono sempre molto auto ironici e divertenti, poiché lui si diverte a fare musica, a stare in studio a suonare e a fare concerti, e noi con lui.
Bobby ha la tranquillità dei campioni, la classe per fare un gran disco quando vuole, ma con questo a mio avviso si è superato e lo sento in loop più volte.
Il Rag. De Benedetti è un personaggio che potremmo definire di nicchia, personalmente e forse egoisticamente ne sono contento, perché grazie a lui e ad altri, io i miei cantanti preferiti li vedo quando esco di casa, li vedo bere al bar o con nuove donne in giro e mi piace moltissimo, lo sento molto più mio.
Dischi così e persone così sono i baluardi della musica quella più genuina e vera, con tutti i loro pregi e difetti, dategli una possibilità acquistando il disco ed andando ai concerti, ve ne gioverete.

Tracklist:
1. Donna Davanzale
2. Mi Muove
3. Una Candela Nel Cuore
4. Appena Mi Pagano
5. Lunedì Sera
6. Darci Dentro
7. Due e Ventisei
8. Il Residence dell’Amore Universale
9. Nanonano
10. Desireè
11. Amara
12. Don Giovanni
13. Que Sera Sera

BOBBY SOUL – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Uragano – Lp 1

Uragano: Disco che smuove e che è davvero importante, scritto da uomini che non hanno dimenticato la lotta per diventare grandi e il terrore quando invecchi.

Witchorious – Witchorious

Gli Witchorious fanno un doom metal potente, frammisto allo stoner e a qualcosa di heavy, con un grandissimo senso della melodia che porta a canzoni che sconfinano dal doom e vanno oltre.