BeMyDelay – Hazy Lights

BeMyDelay - Hazy Lights 1 - fanzine

BeMyDelay – Hazy Lights

Si parte con la minimale e fragile messa in musica della poesia di W. Blake I Feared The Fury Of My Wind (quasi esclusivamente voce e chitarra) per proseguire con il sound caldo, pacifico e rilassato di You Are My Sunshine. Seven Treasures, lenta e sinuosa, galleggia con morbidezza sul bordone che l’accompagna alle spalle, mentre Bless Thee, con il suo ipnotico affascinare, ci tiene sotto scacco fino alle note della delicata e carezzevole Ocean Drive. Roses And Snow, acquistando volume e ampliando il suo spettro sonoro (lentamente), scivola nella profonda oscurità della successiva Stranger, introducendo l’animo altrettanto cupo, drammatico e lievemente ansiogeno di Farewell Love. A concludere, infine, c’è la dolce emotività di Mottetto Della Sera D’Aprile, messa in musica dell’omonima poesia di A. Gatto (e unico brano in lingua italiana).

Il nuovo lavoro di BeMyDelay, decisamente più asciutto e meno psichedelico rispetto al precedente, affascina e conquista grazie alla sua capacità di trasmettere un profondo senso di fragilità, incertezza e insicurezza. Nove brani timidi e intimi che danno l’impressione di poter svanire da un momento all’altro. Un album da ascoltare con cura e da conservare con gelosia.

Tracklist:
01. I Feared The Fury Of My Wind (Poem By W. Blake)
02. You Are My Sunshine
03. Seven Treasures
04. Bless Thee
05. Ocean Drive
06. Roses And Snow
07. Stranger
08. Farewell Love
09. Mottetto Della Sera D’Aprile (Poem By A. Gatto)

Line-up:
Marcella Riccardi
Maurizio Abate

BEMYDELAY – pagina Facebook

Tags:
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.