Uno dei nostri grafici, Mad Kime, si è divertito a stilare la sua classifica dei migliori 10 videoclip dell'anno appena concluso. Visti con l'occhio dell'artista, i video vengono valutati così non solo in base al contenuto musicale ma anche per quello visivo....

Questa intervista tratta di un grande ritorno, ovvero quello dei Narcolexia, un gruppo di elettronica e tanto altro che alla fine dei novanta entusiasmò davvero molto...

Uno stimolante scambio di opinioni con Red Sky, l'artista mascherato che sta cercando di sovvertire gli schemi della nostra scena musicale con il suo "non-genere"....

Non è nell’indole della nostra webzine pubblicare puntualmente articoli commemorativi quando viene a mancare un grande personaggio del mondo musicale ma, nel caso della morte di una delle ultime vere icone del rock/metal, quale è stato Lemmy Kilmister, non ci siamo potuti tirare indietro. L’ultimo “coccodrillo” lo scrissi in occasione della tragica scomparsa di Francesco Di Giacomo,...

Radio Lanterna Pirata ritorna, assieme al compagno di mille avventure radiofoniche Luca “il Santo”, per intervistare uno dei gruppi emergenti della scena surf italiana prima di un loro set presso la Raindogs House di Savona....

Wolfgang Amadeus Mozart, il più grande compositore di tutti i tempi e, sicuramente il più famoso, alla pari con Beethoven, venne glorificato dall'opera teatrale di Peter Shaffer, dal titolo Amadeus, dove veniva raccontata la sua calata in quel di Vienna tra il 1782 e l'anno della sua morte, il 1791, ed il suo rapporto burrascoso...

Abbiamo chiesto ad ogni collaboratore di rispondere ad una serie di domande volte a stilare una sorta di consuntivo dell'anno ormai agli sgoccioli. Alcuni hanno risposto, altri storicamente allergici a questo tipo di iniziativa hanno preferito non farlo, in ogni caso questo è ciò che ne è scaturito. ALBERTO CENTENARI Migliori 10 album del 2015: 1. Mycelia - Obey 2....

Excalibur di John Boorman è senza ombra di dubbio il film più riuscito sulla leggenda di Camelot e dei cavalieri della tavola rotonda, una vera opera d'arte cinematografica, lontana dai lustrini delle produzioni americane arrivate in seguito, epica ed oscura come la storia vuole, magicamente interpretata da un cast stellare e glorificata da una colonna...

Quanti intellettualoidi del c***o,quanti "alternativi" finti come la plastica sono saliti sul carro del vincitore (o per meglio dire del rivalutatore) da quando uscivano nelle sale film come questo? Erano pellicole semplici per gente semplice che avevano un successo di pubblico spesso trionfale,costavano due lire e hanno fatto la fortuna degli oculisti che hanno visitato...