Aftersalsa – Chances

Aftersalsa – Chances

I milanesi Aftersalsa, formazione a quattro composta da Dario Azzolini, Simone Manzotti, Nicolò Posenato e Matteo Zappa, debuttano sulla breve distanza (dopo aver pubblicato un paio di singoli) con i quattro brani di Chances.

Il disco, incentrato su sonorità pop/new wave al sapore di anni ’80, prende vita a partire dal morbido accarezzare della pacifica e avvolgente White Collar. I ritornelli più energici di Chances, invece, guidati da un gustoso sovrapporsi di synth, lascia che a seguire siano il fascino scuro ed energico della trascinante Haldol e il caldo illuminarsi della accattivante I Wanna.
Il debutto degli Aftersalsa convince fin dal primo istante grazie alla buona orecchiabilità di tutti i brani. Certo, ci vorrebbe maggior personalità (soprattutto se la prospettiva è quella di registrare poi un album intero) ma se parliamo di punti di partenza, questo è sicuramente uno dei più validi.

TRACKLIST
01. White Collar
02. Chances
03. Haldol
04. I Wanna

LINE-UP
Dario Azzolini
Simone Manzotti
Nicolò Posenato
Matteo Zappa

AFTERSALSA – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Memoriam – Rise to power

Atteso ritorno dei Memoriam, il gruppo death metal fondato dal cantante Karl Willetts ex dei Bolt Thrower  da Frank Healy bassista dei Benediction ed ex chitarrista dei Napalm Death, insomma la crema del death metal, coadiuvati molto bene da Scott Fairfax alle chitarre e Spike T. Smith alla batteria.

Cosa resta del duemilaventidue

  Un altro anno se n’è andato, portandosi dietro le scorie di dodici mesi costantemente vissuti al di sotto delle nostre possibilità, castrati da un contesto sociale che non riusciamo a modificare in alcun modo. I sogni anche per questa volta sono rimasti tali, immutati

Tropical Fuck Storm - Submersive Behaviour_cover

Tropical Fuck Storm – Submersive Behaviour

È qui e richiede attenzione, perché i Tropical Fuck Storm hanno dimostrato più volte di saper far bene, di saper maneggiare il rock (alternativo, indie, noise, quello che volete) meglio di tanti altri – ma direi di quasi tutti.

Luca Ottonelli

Luca Ottonelli. E’ nato a Genova nel 1969 e ho completato i primi studi artistici avendo come maestro di Figura G. Fasce.