yes daddy yes-senza religione

yes daddy yes-senza religione 1 - fanzine

yes daddy yes-senza religione

Gli Yes Daddy Yes (Paolo Coppola, Fabio Mitrano, Sergio Lotoro, Andrea Benevento, Giovanni Barretta), dopo aver pubblicato tre ep, si giocano la carta del lavoro sulla lunga distanza. Il disco, uscito per Urtovox e prodotto da Enzo Moretto (A Toys Orchestra), si muove a metà tra rock’n’roll e alternative rock

Padrone Mio, tra tastiere, batteria morbida e soffici note di chitarra, apre il disco volgendo lo sguardo a tranquille e confortevoli distese alternative rock di stampo ’90, mentre Seppellisci Il Mio Osso, a metà tra sapore retro’ e venature orientaleggianti, scorre tanto sinuosa e ipnotica nei momenti di calma, quanto esplosiva ed energica nei momenti più graffianti. Senza Religione si tuffa a piè pari nella ruvidezza, aprendo all’urgente emotività (drammatica nel finale) di Faremo Fuoco e lasciando a Peyote il compito di cambiare le carte in tavola (grazie al suo suonare come una filastrocca). Subito dopo è il turno della fresca e vivace In Esilio (chitarra e voce a farla da padrone), spazzata via dalla ruggente A Caccia Di Iene (basso pesante e chitarre isteriche a regnare) mentre Chirurgo e Cultural Crasch, giocando con synth leggeri e chitarre distese, ritrovano il giusto equilibrio dell’anima. Kyselec, a seguire, alterna ritmiche rigide e squadrate a fluide melodie, trasformandosi in introduzione per la successiva Farsi Il Karate (grasse chitarre che precipitano in fresche cascate sonore). Infine, My Memory (ospite Enzo Moretto), gioca intelligentemente con pianoforte e banjo, lasciando spazio alla conclusiva Il Testimone, canzone delicata e sottile, intima e morbida.

Gli Yes Daddy Yes mettono molta carne al fuoco riuscendo a mantenere piuttosto ristretto il minutaggio complessivo. Le canzoni si lasciano apprezzare per la loro fresca vivacità e per la capacità di scorrere rapide, tra orecchiabilità e corposità nella scrittura. A lasciare qualche dubbio è solo la forte affinità con gli anni ’90 (Marlene Kuntz decisamente incombenti), tolto questo non resta che un piacevole disco che lascia presagire futuri rosei.

Link Soundcloud: http://soundcloud.com/yes-daddy-yes/senza-religione

TRACKLIST:
01. Padrone Mio
02. Seppellisci Il Mio Osso
03. Senza Religione
04. Faremo Fuoco Intorno
05. Peyote
06. In Esilio
07. A Caccia Di Iene
08. Chirurgo
09. Cultural Crash
10. Kyselec
11. Farsi Il Karate
12. My Memory
13. Il Testimone

yes daddy yes-senza religione

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.