Wild Zeros – Teenage Lifestyle

Wild Zeros - Teenage Lifestyle 1 - fanzine

Wild Zeros – Teenage Lifestyle

Wild Zeros - Teenage Lifestyle 2 - fanzineI francesi sono in gran maggioranza sciovinisti e troppo spesso ci considerano i loro cugini di serie b.

E a me personalmente è rimasto sul gozzo il golden gol – tragica invenzione blatteriana per fortuna durata pochissimo – che Trezeguet segnò all’Italia nella finale dell’europeo del 2000, e sono passati quasi vent’anni.

Ma bisogna essere sinceri e riconoscere che anche i transalpini qualcosa di buono lo hanno fatto, tipo una rivoluzione, e che pure nel rock’n’roll qualcosa di buono lo hanno tirato fuori, facciamo giusto tre nomi di “ere” diverse quali Metal Urbain, No Talents e Grys-Grys.

A questa virtuosa tradizione si possono senz’altro ascrivere anche questi Wild Zeros terzetto di Bordeaux dall’alto grado di energia e feeling. La dimostrazione tangibile della validità della loro proposta è rappresentata da questo 7″ uscito alcuni mesi orsono per la Chickpea records. Sul lato a si trova il pezzo che da il titolo al singolo, un ottimo brano di punk veloce ma anche sufficientemente melodico dove sembra di ascoltare una versione lo-fi dei Buzzcocks.

Girando il disco invece si trova Vampire Girl dove a farla da padrone sono sonorità che mescolano l’high-energy rock’n’roll con il glam meno incompromisorio.

Cosa chiedo dalla vita: La solidità economica? L’amore? Il decimo scudetto del Genoa? Un’esistenza felice per mio figlio?

Certo tutte cose che vorrei ma ogni tanto bisogna sapersi accontentare e cosa c’è di meglio di canzoni di punk-rock che durino meno di due minuti e mezzo, tipo quelle che si trovano in singoli come questo.

Viva i girondini di Bordeaux intesi come club calcistico seguito da una delle tifoserie migliori che esistano e, chissà perché, mi immagino i tre zeri selvaggi in curva a tifare, sarà una questione di vicinanza e di attitudine comune?

Etichetta Label: Chickpea Records

Track List
Side A : Teenage Lifestyle
Side B : Vampire Girl

Il Santo
calcagnoluca31@gmail.com

Il Santo alias Luca ovvero il secondo (o il primo,fate voi) urlatore alla sbarra,a proposito tutti sul podcast ad ascoltarci.Il sopranome l'ho adottato non per motivi religiosi, ma ispirandomi al miticopersonaggio interpretato da Roger Moore nello splendido telefilm Simon Templar.MI piace ascoltare musica,leggere,il gioco del calcio,pensare con la mia testa.Mi piace il sublime e il terribile, il rock'n'roll piu' semplice ma anche un sacco di altre cose. Mi piacciono le persone che non si fanno di inutili menate per questo mi piacciono Simone e Loriana e per questo scrivo e sostengo In your eyes.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.