iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Weird Light – Doomicus Vobiscum

Il loro doom è forse il migliore mai suonato nell'esagono, ed è una versione molto classica fra Candlemass e i primi Reverend Bizzarre, con una voce stentorea e riff lenti e potenti.

Weird Light – Doomicus Vobiscum

Ristampa del segreto meglio custodito della scena doom francese, i Weird Light.

Attivi solo per poco tempo, i Weird Light prima di sciogliersi avrebbero dovuto incidere un disco per la Shadow Kingdom che purtroppo non è mai uscito Questa ristampa contiene i due pezzi del demo del 2007, più altrettanti inediti. Il loro doom è forse il migliore mai suonato nell’esagono, ed è una versione molto classica fra Candlemass e i primi Reverend Bizzarre, con una voce stentorea e riff lenti e potenti. La registrazione e la produzione non sono il massimo ma bastano per rendere l’idea del gruppo. I Weird Light accompagnano l’ascoltatore nei meandri di umide catacombe, fra altari dimenticati e ossa di morti maledetti.
Questa ristampa colma un buco, una mancanza che solo in parte può essere riempita da queste quattro magnifiche canzoni. Un grandissimo gruppo

TRACKLIST
01. Obsidian Temple
02. GogMagog ( Under The Trumpets Of D. )
03. Conspiracy Of The Dead
04. Stare In The Dark

SHADOW KINGDOM – Facebook

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Intervista Michele Borgogni

Abbiamo avuto la fortuna di fare due chiacchiere con Michele Borgogni, scrittore aretino di weird, fantascienza, ma soprattutto cantore di storie belle, interessanti e che nascono spesso dal nostro quotidiano, che è già molto weird di suo.