VINCENZO FASANO-IL SANGUE

VINCENZO FASANO-IL SANGUE 1 - fanzine

VINCENZO FASANO-IL SANGUE

Vincenzo Fasano (già un ep alle spalle, La Sindrome Di Stoccolma, 2010), mantovano, debutta sulla lunga distanza con Il Sangue. Dieci brevi canzoni (molto spesso sotto i 3 minuti di durata) per delineare spazi sonori tendenti al nero e traboccanti di malinconia, senso di sconfitta e rabbia.

Non Ritiro Quel Che Ho Detto apre, senza indugiare, con le sue chitarre scure, le ritmiche scarne, la voce graffiante e il moog suonato da Riccardo Sinigallia, facendoci poi sprofondare nel buio de Il Sangue (Gionata Mirai alla seconda voce/chitarra), dal monito “siamo tutti sudisti a qualcuno”. Mal D’Africa prosegue su melodie piene di dolore e sofferenza (“e c’è chi per l’onore non si è ucciso”), lasciando poi spazio a Paiettes e al suo umore mediterraneo (ma non per questo più solare e allegro). Ucciderei Per Non Combattere aumenta il ritmo, coinvolgendo con il suo ossessivo “inciampare, cadere, rialzarsi e camminare”. Se Fossi In Me, con il pianoforte di Dino Fumaretto in tasca, ammalia con le sue melodie mentre La Sindrome Di Stoccolma, lenta e cadenzata, scorre mesta e scura, prima di dare spazio a A Bocca Aperta e alle sue sonorità più iberiche. Infine, E’ Come Un Gioco si abbandona ai sentimenti più viscerali e malinconici, consegnandoci a Il Farmaco Etico, alle sue melodie in crescendo e al suo testo struggente “tenetelo fermo che con un calcio gli rompo i denti all’orgoglio”.

Vincenzo Fasano mette su disco dieci canzoni intrise di rabbia, senso di sconfitta, malinconia, tristezza; dalle melodie cupe, scure, coinvolgenti e affascinanti. I testi, piuttosto scarni e asciutti, si rivelano affilati e taglienti, mentre la voce (che volge certamente lo sguardo agli “urlatori”), si fa sempre calda, viva e mai ingombrante o fuori luogo.

Potremmo dire un debutto “coi fiocchi” o che, perlomeno, ha tutte le carte in regola per lasciar intravedere un roseo futuro. Soddisfatti di quanto già ascoltato, vedremo quale destino toccherà al nostro cantautore, tutto (o quasi) è nelle sue mani.

Voto: 7

Link Youtube: http://www.youtube.com/watch?v=Na6zh8zqBvQ

TRACKLIST:
01. Non Ritiro Quel Che Ho Detto
02. Il Sangue
03. Mal D’Africa
04. Paiettes
05. Ucciderei Per Non Combattere
06. Se Fossi In Me
07. La Sindrome Di Stoccolma
08. A Bocca Aperta
09. E’ Come Un Gioco
10. Il Farmaco Etico

VINCENZO FASANO IL SANGUE

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.