Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36
Velvet Score - Youth

Velvet Score – Youth

Velvet Score - Youth: Se ai Velvet score si dedicasse soltanto un breve e disattento ascolto si potrebbe inserirli nell'ampia schiera di band ...


Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36

Velvet Score – Youth

Se ai Velvet score si dedicasse soltanto un breve e disattento ascolto si potrebbe inserirli nell’ampia schiera di band incasellate nell’angusto reticolato del “post-rock”. Ma,nel caso del quartetto toscano, si tratterebbe di un comodo ed ozioso pregiudizio; per quanto mi riguarda ho infatti riscontrato nel loro sound piu’ di un accenno a sonorit√† tipicamente inglesi, per l’esatezza quelle che resero grandi ed indimenticabili bands quali Ride o My bloody Valantine.Certamente i Velvet score apportano a tali melodie una loro personale rivisitazione, togliendole la patina di rumorisit√† che le contradistingueva,e dando vita ad un loro suono coinvolgente e virtuoso. La voce sussurata del cantante ci prende per mano e ci guida negli affascinanti meandri creati da brani lunghi ed articolati,ma mai monotoni,caratterizzati da devastanti crescendo emozionali e da una malinconia che mai scade nel tedio.Fra le ampie legioni di gruppi pop tardo-adolescenziali che si ergono a fieri portabandiera del verbo “emo-core”,mi sia permesso di instillare nelle loro granitiche convinzioni un piccolo ed insignifucante dubbio:non √® centinaia di volte piu’ “emozionale” un brano dei Velvet score che uno degli ultimi Jimmy eat world?

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

LES LULLIES – MAUVAISE FOI

A cinque anni dal fragoroso album di debutto omonimo (un ruspante affresco di dieci episodi di veloce garage punk senza fronzoli) i francesi Lullies tornano sulle scene con un nuovo disco, “Mauvaise Foi” (Bad Faith) uscito, a fine maggio, sempre su Slovenly Rercordings.Il secondo Lp

Banchetto cuore delle bands

Oggi vi voglio parlare di una argomento che a me sta particolarmente a cuore facendo parte di quelli che la musica anche la fanno ( ci proviamo se non altro) .

Alberica Sveva Simeone – The wormcave

Primo romanzo della scrittrice romana Alberica Sveva Simeone per le edizioni Plutonia Publications dello scrittore e ottimo divulgatore del fantastico con il suo podcast Plutonia Publications.