still leven-everyday and never e.p

still leven-everyday and never e.p

Come si fa a recensire su in your eyes un cd che riporta sulla copertina:artwork, layout and pictures by Davide Cedolin (alias Dolorian Gray)?
E il conflitto d’interessi?
Va beh saro’ obbiettivo e neutrale come Emilio Fede quando parla del nostro beneamato premier.
Gli Still leven concentrano in quattro tracce tutto il meglio della prima new-wave, impossibile non riscontrare l’ispirazione che va da Bauhaus (sopratutto),Siouxsie and the banshees,Joy division e Cure,e,se mi permettete,uscendo un po’ dal seminato ,Velvet underground.
Bellissimo poi l’alternarsi delle due voci, molto Peter Murphy quella maschile, piuttosto Siouxsie quella femminile,e sto parlando di due fra le mie voci preferite di sempre.

Ipnotici,malinconici,mesmerici in una parola assolutamente GRANDI;”everyday
and never” e’ uno dei migliori cd che abbia recensito su questo sito,non ascoltarli
sarebbe un imperdonabile errore.
A proposito anche il lavoro di artwork e via dicendo del prode Davide Cedolin non
e’ affatto male,scoccia ammetterlo,ma e’ cosi’.
A prescindere dall’introduzione da ascoltare e da avere ASSOLUTAMENTE.

Il Santo
calcagnoluca31@gmail.com

Il Santo alias Luca ovvero il secondo (o il primo,fate voi) urlatore alla sbarra,a proposito tutti sul podcast ad ascoltarci.Il sopranome l'ho adottato non per motivi religiosi, ma ispirandomi al miticopersonaggio interpretato da Roger Moore nello splendido telefilm Simon Templar.MI piace ascoltare musica,leggere,il gioco del calcio,pensare con la mia testa.Mi piace il sublime e il terribile, il rock'n'roll piu' semplice ma anche un sacco di altre cose. Mi piacciono le persone che non si fanno di inutili menate per questo mi piacciono Simone e Loriana e per questo scrivo e sostengo In your eyes.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.