iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Smokeheads – All In!

Un lavoro molto interessante per un gruppo che ha cominciato benissimo e che ha sicuramente tantissimo altro da dire e da suonare.  

Smokeheads – All In!

Gli Smokeheads sono un gruppo francese formato da musicisti esperti, e il loro ultimo lavoro si intitola “All in!” ed uscirà il prossimo settembre. “All in!” è il loro debutto discografico su WormholeDeath Label sulla lunga distanza ed è un disco che supera gli steccati dei generi musicali, per arrivare ad essere qualcosa di originale e molto ben fatto, con ogni canzone che è un capitolo quasi a sé del tutto.

I generi trattati sono molti e diversi fra loro, dall’alternative metal al prog metal, dal post metal al metal moderno ed influenzato dal pop. Si sente chiaramente che il gruppo francese ama molto scrivere e suonare, e che lo fanno con molta cura, dato che i pezzi sono composti e suonati al meglio con molta cura e dedizione per il suono. All’interno delle singole canzoni c’è sempre uno sviluppo inaspettato e molti elementi nuovi e diversi rispetto a quella precedente e quella successiva. Certamente si sente una forte impronta da parte dei maestri del metal altro come i connazionali Gojira, i Tool e gli ultimi Mastodon quelli maggiormente pop.

Se si dovesse marcare un punto saliente degli Smokeheads per far comprare il disco, sarebbe decisamente il fatto di riuscire spesso a sorprendersi con la loro musica, con le loro evoluzioni sempre diverse e la meraviglia nell’ascoltarli.

Gli Smokeheads molto più di tanti gruppi blasonati e maggiormente conosciuti riescono ad avere un livello molto alto delle loro canzoni e spaziano tantissimo, sempre attraverso la lente della loro originalità, senza mai imitare nessuno.

Un lavoro molto interessante per un gruppo che ha cominciato benissimo e che ha sicuramente tantissimo altro da dire e da suonare.

Smokeheads – All In!

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Intervista Michele Borgogni

Abbiamo avuto la fortuna di fare due chiacchiere con Michele Borgogni, scrittore aretino di weird, fantascienza, ma soprattutto cantore di storie belle, interessanti e che nascono spesso dal nostro quotidiano, che è già molto weird di suo.