She Hunts Koalas – Terra Dementia

Lasciatevi cadere in un groove potentemente lascivo, tra Godflesh e Deftones.

She Hunts Koalas – Terra Dementia

Da Tolosa arrivano i She Hunts Koalas, band interessante a partire dal nome.

Questi francesi fanno un post metal con elementi sludge ed industrial, con richiami melodici davvero notevoli. Il suono è qualcosa di originale, anche se gli elementi che lo compongono sono cose già sentite sono legati in maniera molto personale. I giri di chitarra, basso, batteria, e voce formano un moderno spleen molto simile a cose tipo Godflesh, quel sentimento malinconico che ti culla. In questo e in molto altro i She Hunts Koalas sono molto bravi, anche perché hanno un tocco di elettronica che gli da qualcosa in più. Ci sono ombre e luci nella loro poetica, droni e riffoni, tanto senso della melodia ed un risultato finale molto originale ed apprezzabile. Si può sognare o piangere sentendo questo disco, sicuramente non vi lascerà indifferente. Lasciatevi cadere in un groove potentemente lascivo, tra Godflesh e Deftones.

TRACKLIST
1. Ashes
2. Plague
3. Down
4. Shadow on You
5. Satellites
6. Amoenus

LINE-UP
Julien Aoufi – Drums.
Fran̤ois Cayla РBass & Vocals.
Alex Gavalda – Guitar.
Dan Letellier – Machines/Vocals.

SHE HUNTS KOALAS – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

“Riflessioni sulla pena di morte” di Albert Camus, edito da SE

Riflessioni sulla pena di morte di Albert Camus

“Réflexions sur la guillotine” è un saggio del ’57 di Camus che appare prima sulla “Nouvelle Revue Francaise” e poi nel libro “Réflexions sur la peine capitale”

Alexander Gonzalez Delgado

Gonzalez Delgado (o più semplicemente Sasha), nonostante l’avversione di Zuckerberg per il corpo nudo e i capezzoli femminili in primis.

The Rellies - Monkey / Helicopter 7"

The Rellies – Monkey / Helicopter 7″

The Rellies : adoro questo gruppo di fanciulli, suonano semplice e sghembo come piace a me e, a quanto pare, non sono l’unico giacché questo singolo viene licenziato da un’etichetta stravirtuosa come la Damaged Gods.