iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Serotonin Syndrome – Sarajas

La bontà del lavoro risiede anche nel suo farsi ricordare per la personalità, in un ambito in cui dischi, comunque molto belli, contengono però pochi elementi di novità.

Serotonin Syndrome – Sarajas

Eccoci alle prese con un gioiellino di musica oscura ed atmosferica proveniente dalla sempre fertile Finlandia.

I Serotonin Syndrome sono una band catalogabile con un certa approssimazione, visto che la componente post metal è piuttosto consistente all’interno di un sound che fa capo al death doom melodico ben radicato nel paese nordico.
In effetti, se si fa eccezione per la traccia iniziale Twelve Step Circle che, in più parti, paga dazio al death melodico rivelandosi gradevole quanto nella norma, gli altri quattro lunghi brani mostrano un andamento più irrequieto, sempre in bilico tra placidi arpeggi di matrice post metal e sferzate spesso dai toni drammatici.
In particolare, i tre brani centrali sono accomunati da un crescendo costante, specialmente nella parte finale di Rusted Rainbow in the Horizon, magnifica nel suo evocare pathos a profusione. Splendida anche la conclusiva Sarajas, uno strumentale che dimostra ampiamente quale sia il talento e la sensibilità compositiva dei ragazzi di Rovaniemi.
Se pensiamo a dei Swallow The Sun o ancor meglio, forse, dei Kaunis Kuolematon decisamente più orientati verso sonoritàliquide e riflessive, si può più o meno immaginare il sound proposto dai Serotonin Syndrome, ma in realtà la bontà del lavoro risiede nel suo farsi ricordare per la personalità in un ambito in cui dischi, comunque molto belli, contengono però elementi di novità in quantità omeopatiche.
Davvero una bella scoperta, e a questo punto sarà anche il caso di riscoprire il full length d’esordio pubblicato nel 2014.

Tracklist
1. Twelve Step Circle
2. Rusted Rainbow in the Horizon
3. My Boat Is Filled with Blood
4. Catharsis
5. Sarajas

Line-up:
Jussi Pietarila – Bass
Claus Verner Kiiskenberg – Drums
Timo Lurkkiniemi – Guitars (lead), Vocals
Joonas Hämäläinen – Guitars (rhythm)
Kale – Keyboards
Asko Nousiainen – Vocals

SEROTONIN SYNDROME – Facebook

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Hamferð – Men Guðs hond er sterk

Il sound della band di Tórshavn è talmente peculiare da sfuggire ad ogni tentativo di sommaria classificazione: il tutto avviene senza il ricorso a chissà quali soluzioni cervellotiche in quanto gli Hamferð mettono il loro smisurato talento al servizio di un lirismo che, oggi, è appannaggio solo di pochi eletti.

Noctu – Super Illius Specula

Super Illius Specula è probabilmente il punto più alto raggiunto finora da un musicista come Noctu, in grado di offrire oggi un doom estremo tra i più avvincenti e, allo stesso tempo, meno scontati in ambito nazionale.