Sad Eyes – Ad Dicti On

Sad Eyes – Ad Dicti On 1 - fanzine

Sad Eyes – Ad Dicti On

Progetto metal estremo di Santi Gonzalez dei Rex Devs, gruppo metal castigliano.

Per dare sfogo alla sua creatività come alle sue frustrazioni o sogni, Santi ha inciso questo disco solista, dove ha composto, suonato e cantato tutte le canzoni, aiutato da alcuni ospiti.
Questo disco è un po’ la summa della carriera di Santi, che milita nei Rex Devs, gruppo che ha un grosso seguito soprattutto in Spagna. Gonzalez ha però tanto da dire e lo concentra in questo  Ad Dicti On, che è una bella mazzata, in quanto concentra la potenza e la composizione del nuovo metallo con una bella dose di rabbia e di disagio, e il tutto decolla furiosamente.
Tanti gruppi si affannano ad arrivare ai risultati stilistici e musicali che il musicista spagnolo pone nel progetto Sad Eyes.
Cantato interamente in castigliano, il disco si fa apprezzare per la sua brutalità e la sua potenza compositiva, quasi fosse uscito tutto d’un fiato dallo stomaco di Santi.
Intorno a lui e con lui ci sono una moltitudine di ospiti che ben rappresentano il metal underground spagnolo, e danno un valore aggiunto all’album.
Il disco è concentrato, cattivo e senza fronzoli, centra in pieno l’obiettivo e non fa prigionieri, come dovrebbe essere un disco metal.
Il genere è quello estremo come grande contenitore, poi si passa dal death, all’industrial, con la cattiveria come minimo comune denominatore.
Un disco studiato, ben composto e suonato alla grande, che si piazza sicuramente fra le sorprese di questo anno.
Grande tenacia e grandissimo amore per il metal.

Tracklist:
1. Lunium
2. Voluptas
3. Cognitio
4. Tangere
5. Ipse
6. Vincere
7. Vulnus
8. Somnus
9. Enodo
10. Ad Dicti On

SAD EYES – Facebook

Tags:
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.