Push Button Gently – ‘cause

I Push Button Gently ritornano con un disco decisamente gustoso e ben strutturato

Push Button Gently – ‘cause

I Push Button Gently, passati due anni da “Uru Ep”, danno alle stampe (per Moquette Records) il loro terzo disco lungo.

Il lavoro, suddiviso in tredici brani, riprende il suono del passato, combinando, in maniera personale e leggermente eccentrica, sonorità indie rock, psichedeliche e pop.

Il sound di Hurkah, influenzato profondamente dalla componente ritmica, apre il disco in maniera abbastanza cerebrale, lasciando che a seguire siano il basso distorto di Me & The Giant Set Off (su cui la voce sviluppa morbide melodie) e il lento crescere, lievemente spettrale, di Mexican Standoff. L’energico partire di Morning Sailor, invece, correndo lineare e vigoroso (grazie alla solidit√† delle chitarre), introduce il ragionato svilupparsi di Wolves, mentre il pi√Ļ disteso e rilassato sciogliersi di Mysterious Pop (conquistando con le sue melodie avvolgenti), cede il passo al camminare in punta di piedi (pur facendo rumore) di I Thougt I Saw A Pussycat But It Was A Lion So I Ate It. The King Of Vague, lasciandosi andare a calibrati sfoghi di chitarra (nella seconda parte), si scioglie di fronte alla limpida calma di Hide e al bruciare rapidissimo di ? (meno di un minuto di durata).

Dr. Kelsey Jordan Braun, infine, affidandosi a ritornelli belli sostanziosi, lascia il compito di chiudere ai quasi otto minuti della dolce Holy (finale esplosivo) e al minuto abbondante della pacifica e rilassata !.

I Push Button Gently ritornano con un disco decisamente gustoso e ben strutturato. I tredici brani proposti, sempre caratterizzati da una buona dose di originalità, procedono tra idee intelligenti, melodie curate e affiatamento strumentale. Un album maturo e sostanzioso che vi consiglio di ascoltare.

TRACKLIST
01. Hurkah
02. Me & The Giant Set Off
03. Mexican Standoff
04. Morning Sailor
05. Wolves
06. Mysteriously Pop
07. I Thought I Saw A Pussycat But It Was A Lion So I Ate It
08. The King Of Vague
09. Hide
10. ?
11. Dr. Kelsey Jordan Braun
12. Holy
13. !

LINE-UP
Francesco Ruggiero
Julio Speziali
Natale De Leo
Nicolò Bordoli
Nicole Palano

URL Facebook
https://www.facebook.com/PushButtonGentlySound/?fref=ts

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

LES LULLIES – MAUVAISE FOI

A cinque anni dal fragoroso album di debutto omonimo (un ruspante affresco di dieci episodi di veloce garage punk senza fronzoli) i francesi Lullies tornano sulle scene con un nuovo disco, “Mauvaise Foi” (Bad Faith) uscito, a fine maggio, sempre su Slovenly Rercordings.Il secondo Lp

Banchetto cuore delle bands

Oggi vi voglio parlare di una argomento che a me sta particolarmente a cuore facendo parte di quelli che la musica anche la fanno ( ci proviamo se non altro) .

Alberica Sveva Simeone – The wormcave

Primo romanzo della scrittrice romana Alberica Sveva Simeone per le edizioni Plutonia Publications dello scrittore e ottimo divulgatore del fantastico con il suo podcast Plutonia Publications.