iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Nrec – Signals

Signals è un disco di grande classe e perizia, un saggio elettronico di gran godimento e varietà.

Nrec – Signals

Dalle Marche arriva l’ottima elettronica di Enrico Tiberi in arte Nrec, qui alla seconda prova su lunga distanza. La sua musica è sognate e fa andare lontani, ed è un riuscito mix di varie suggestioni, a partire dall’elettronica italiana ed europea anni ottanta, passando per stilemi anni novanta, per poi arrivare ad un risultato che si avvicina molto ad uno sofisticato ed elegante pop moderno.

La dimensione di Nrec è molto internazionale, sia per il valore delle sue composizioni che per la risonanza che ha all’estero, ma le melodie sono strettamente italiane e di alto livello.
Nrec è un produttore di grane valore, che raccoglie e rielabora varie lezioni di scuole diverse, per rendere il tutto molto valido, scegliendo saggiamente anche le collaborazioni, come Anacleto Vitolo che non sbaglia mai un colpo, o Claudio Vigliazzo e Kendra Black.
Ogni pezzo del disco si può dire che abbia un suo genere e carattere ben preciso, in quanto viene esplorato tutto lo spettro dell’elettronica maggiormente vicina al pop. Signals è un disco di grande classe e perizia, un saggio elettronico di gran godimento e varietà.
Per aumentare il valore di questa opera il pittore Marco Amato ha realizzato sei dipinti che spingono ancora più lontano il confine di questo disco.

TRACKLIST
1.Dust
2.Eyedressed [feat. Claudio Nigliazzo]
3.Videodrome
4.Still [feat. Anacleto Vitolo]
5.I don’t know where I’m
6.Fino in fondo
7.It’s mine [feat. Kendra Black]
8.Emina – Utica
9.Dig deeper [feat. Claudio Nigliazzo]
10.Signals

NREC – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Merak - Sopho(s)more

Merak – Sopho(s)more

Esplora il secondo EP di Merak – Sopho(s)more e lasciati travolgere dalla loro musica new wave e psych grunge. Corrosiva e avvincente!

Blocco Nero – Cronache

A distanza di dieci anni dall’ultima apparizione discografica torna il Blocco Nero, una delle più interessanti avventure musicali degli ultimi anni. Il Blocco Nero tornano con “ Cronache” un disco che racchiude 8 canzoni che sono otto date importanti per la storia italiana e non

Morta Skuld – Creation undone

Morta Skuld: un disco che pareggia e forse supera le uscite migliori della loro gloriosa carriera, death metal senza compromessi alla carica sempre.