N-A-I-V-E-S – N-A-I-V-E-S

N-A-I-V-E-S - N-A-I-V-E-S 1 Iyezine.com

Pubblicato il

Scritto da

Mettete nello shaker sonorità anni ’80, un po’ di funk , synth e tropical beat, agitate bene e avrete uno splendido cocktail dal nome N-A-I-V-E-S da servire nei vostri riproduttori musicali preferiti.

I fautori di questo mix sono i Londinesi Marc Jacc e Lapo Frost, dopo essersi incontrati in un club di Parigi decidono di dissetare tutta l’Europa con il loro electro pop, ed il loro Self Title uscito il 27 gennaio 2017 per Le Peau Records, trasforma l’uggiosa e piovosa Londra in una calda foresta tropicale.

Il duo londinese, per niente ingenuo viste le straordinarie aperture ad artisti come Is Tropical, Mystery Jets, Slow Magic, Friendly Fires e Bloc Party, prende per mano con forza l’ascoltatore e lo trascina in 9 tracce dense di sintetizzatori, sequencer, drum machine e suoni campionati.

Il viaggio inizia con Hold Out, un piccolo riscaldamento dove si accennano timidamente le possibilità del duo Inglese, per poi passare a W.I.G.O. con ritmo appena più frenetico, accompagnato da suoni robotici e piccoli richiami ai famosi MGMT.

Avete presente quando bevete un Mojito in quelle sere afose d’estate? Quella sensazione è Fashion Pineapple.

La bella base ritmica di Crystal Clear è riflessione e frenesia, amore e odio, il tutto farcito con tanta gelosia. Basta paranoie, siamo a 10 metri di altezza pronti per saltare da Trampoline, un vero e proprio salto caratterizzato dalla paura del vuoto e dalla liberazione una volta trovata la forza per saltare. Calmiamoci un attimo con No Way, pezzo molto riflessivo con sonorità orientali che spezza un po’ i toni del disco e, belli rilassati, facciamo un balzo negli anni ’80 con Jugular Vein, buttando un occhio al futuro pronti a farci coinvolgere dal basso deep house di Horizon.

Dopo un buon viaggio Golden Shore è la malinconia che decreta la fine di un’esperienza indimenticabile, una delle poche sensazioni in cui si piange ma col sorriso.

Tante idee realizzate in maniera impeccabile, strutturate bene e con un’ ottima ricerca del suono, ma in futuro sapranno sostenere un nuovo lavoro con altrettanta originalità non cadendo nell’oblio della scontatezza con cui il mondo musicale ci attanaglia?
Conta il presente, dove sentiamo sempre più spesso (meritatamente) il nome N-A-I-V-E-S, per il resto staremo a vedere.

 

TRACKLIST
1. Hold Out
2. W.I.G.O.
3. Fashion Pineapple
4. Crystal Clear
5. Trampoline
6. No Way
7. Jugular Vein
8. Horizon
9. Golden Shore

LINE-UP
Marc Jacc
Lapo Frost

URL Facebook
http://it-it.facebook.com/naives.london/

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.