iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Mdga – The Album

The Album vorrebbe riuscire a stimolare positivamente il nostro cervello, spronandolo a farlo ragionare, rifiutando l’oppio quotidiano che ci viene propinato.

Mdga – The Album

Arrivano da Matera gli MDGA, un gruppo che riesce a coniugare molti generi diversi in un suono molto originale, e con testi mai banali.

Nella loro formula sonora possiamo trovare ska, reggae, patchanka, rock, e anche un po’ di raggamuffin. Non è facile riuscire a mantenere il timone in questo mare di suoni, ma gli MDGA ci riescono molto bene, facendo un disco combat come non se ne sentivamo da tempo, soprattutto per la sua varietà e peculiarità. Fare musica con il cuore di questi tempi è difficile e controproducente, ma si sente che il gruppo crede fortemente nella forza politica della musica che è molto forte, però è un fardello difficile da portare.

I testi sono scritti in maniera diretta con forza dirompente, limati da un lavoro tangibile e calzante. Il disco è assai godibile e ed entra a poco a poco nella testa dell’ascoltatore, fino a farla diventare il suo habitat abituale.

The Album vorrebbe riuscire a stimolare positivamente il nostro cervello, spronandolo a farlo ragionare, rifiutando l’oppio quotidiano che ci viene propinato. Gli MDGA sono un gruppo che ha fatto gavetta e lo si può apprezzare ascoltando il disco, ed alcuni componenti hanno suonato anche oltremanica, e pur essendo un debutto il disco ha una sua maturità, oltre ad avere una personalità strutturata.

I vari generi usati dal gruppo non sono trattati superficialmente, ma si riesce ad inserirli in un contesto dove sono sempre adeguati. Gli MDGA sono un gruppo contento di fare quello che fa, e quindi ciò si riflette sulla loro musica.

Dischi come The Album mancavano, poiché fare musica combat non è facile e men che meno scontato, ma il sentiero c’è ancora.

LINE-UP
Davide Morina – Voce
Lucio Lamusta – Chitarra
Nicola Di Taranto – Batteria
Piero Lo Senno – Tastiere
Salvatore Leone – Basso
Vittorio Lo Senno – Tromba
Lucio D’Amore – Sax

URL Facebook
https://www.facebook.com/mdgaband/

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Intervista Michele Borgogni

Abbiamo avuto la fortuna di fare due chiacchiere con Michele Borgogni, scrittore aretino di weird, fantascienza, ma soprattutto cantore di storie belle, interessanti e che nascono spesso dal nostro quotidiano, che è già molto weird di suo.