iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Marianna D’ama – Thee Devil 7 Pollici

Una gran voce, una grande ispirazioni due pezzi bellissimi difficile chiedere di più

Marianna D’ama – Thee Devil 7 Pollici

Sapete cos’è davvero cool?

Il 7″ come oggetto in se stesso è cool e se è trasparente è ancor più figo.

Se poi lo si occupa con due pezzi – uno per lato – davvero riusciti si può davvero essere certi che si tratti di un gioiellino da possedere e da consumare a furia di ascolti. Nella fattispecie sto parlando di questo singolo di Marianna D’Ama della quale mi ero già occupato su queste pagine segnalando ai nostri lettori quanto fosse interessante la sua proposta.

Si è parlato di brani e quindi andiamo ad analizzarli partendo dal lato a occupato da Thee Devil nel quale ho distintamente udito echi di White Stripes o ancor più propriamente dell’altra creatura di Jack White vale a dire i Raconteurs. Sul lato b trova posto The Coolest nel quale emerge una delle indiscutibile ispirazioni di Marianna ossia PJ Harvey ed il suo cantautorato disturbato ed iconoclasta.

L’autrice di questo pregevole dischetto mi aveva concesso l’onore ed il privilegio di ascoltare in anteprima le due canzoni in oggetto chiedendomi un parere a riguardo, ed io, oltre a ringraziarla per il dono, le avevo detto che il mio era il giudizio di un fan e quindi scarsamente attendibile.

Ora che il disco è a disposizione di ogni persona saggia e di buongusto non posso far altro che invitarvi a farlo vostro perché di artisti con la a maiuscola come la D’Ama in giro ne trovate davvero pochi.

Track List
Lato A : Thee Devil
Lato B : The Coolest

 

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Death Wishlist - You Are Next

Death Wishlist – You Are Next

Death Wishlist – You Are Next: è un disco intrinsecamente rock’n’roll: vero, vivo, vibrante che trasuda in ogni suo passaggio passione e attitudine, un vero toccasana in tempi così asfittici.