M+a – Remixes.yes

M+a – Remixes.yes

M+a - Remixes.yes: Michele Ducci e Alessandro Degli Angioli (M+A), a nemmeno sei mesi di distanza dall'acclamato Things.Yes (album di debut...

Michele Ducci e Alessandro Degli Angioli (M+A), a nemmeno sei mesi di distanza dall’acclamato Things.Yes (album di debutto), ritornano (sempre accasati sotto l’inglese Monotreme Records) con un ep digitale (Remixes.Yes) contenente quattro remix e una cover.

Il disco parte con il fresco e delicato (forse un poco assonnato) remix di Here.Now.Here (Nedry) che, tra voce sussurrata e ritmiche incalzanti, scorre sostenuta fino a Takes Me Back (Emay), pezzo di matrice hip hop venato di inquietudine e mistero. Tangents (Polinski) riequilibra la situazione proponendo atmosfere rilassate e rassicuranti (nonostante le ritmiche lievemente ansiogene), come la successiva GardenGrey (Joycut), distesa, avvolgente e solare. A concludere, infine, ci pensa la cover di Paper Planes (MIA), dall’inconfondibile gusto Radiohead.

Con questo breve lavoro, gli M+A si confermano come una delle band italiane da tenere più sott’occhio. Remixes.Yes e le sue cinque canzoni (decisamente differenti rispetto alle versioni originali) si mantengono sullo stesso livello qualitativo del precedente disco, pur non inserendo sostanziali novità. Una piccola chicca per i fan.

TRACKLIST:
01. NEDRY – Here.Now.Here (M+A Remix)
02. EMAY – Takes Me Back (M+A Remix)
03. POLINSKI – Tangents (M+A Remix)
04. JOYCUT – GardenGrey (M+A Remix)
05. Paper Planes (MIA Cover)

 

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Incontro d'amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Nei ventiquattro racconti contenuti in questo libro, tra le tante cose, ci verrà raccontata la notte di terrore di un ricercato politico che attende l’arrivo di uno “squadrone della morte”; Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda.

Violino Banfi – Violino Banfi

Ho conosciuto Violino Banfi su Facebook, per caso. Sempre per caso ho beccato proprio il momento esatto in cui stava per fare uscire il suo debutto su CD, questo. Per puro caso l’ho contattato per chiedergli una copia del CD e se voleva una recensione; il caso ha voluto che accettasse.

Helvete’s Kitchen File

Helvete’s Kitchen: etichetta indipendente che si è presa la briga di patrocinare e garantire per questi due favolosi dischi, ma anche per spiegare cosa sia davvero suonare, pensare e vivere a bassa risoluzione.