Lorenzo Masotto – Seta

Lorenzo Masotto - Seta 1 - fanzine

Lorenzo Masotto – Seta

Il veneto Lorenzo Masotto, pianista e compositore già componente dei Le Maschere Di Clara, debutta in veste di solista con i dieci brani di Seta. Il lavoro, pubblicato per Alfa Music Records, vede come protagonista indiscusso il suono del pianoforte, strumento in grado, di volta in volta, di emozionare, coinvolgere, accarezzare e affascinare.

L’aprire di Moon, accompagnato da delicate note di violino, cresce e vibra, avvolgendo con la sua ispirata dolcezza, mentre l’abbraccio morbido della pacata e notturna Sete, cede spazio alle divagazioni, su improvvisazione di tromba, della raffinata L’Impressionista.
Kasparov-Karpov, in quarta posizione, armoniosa ma ragionata, come una complicata partita di scacchi, lascia che a seguire siano il soffuso tepore di Improvviso (a dialogare con il pianoforte questa volta c’è un trombone) e il pacato adagiarsi della breve Lilium.
Olio Su Tela, invece, procedendo morbida e leggermente sognante, colpisce con la sua tranquillità, introducendo i viaggi nello spazio profondo delineati da Gea e l’intimità della domestica La Stanza.
Aurora Boreale, infine, con lo sguardo all’insù verso il cielo, abbraccia con il suo delicato fascino, chiudendo il disco.

I dieci brani di questo debutto si dimostrano interessanti e ben costruiti. L’idea di combinare le note di pianoforte con quelle di molti altri strumenti, rende il tutto più vario e gustoso, allontanando lo spettro della monotonia. Un lavoro curato e raffinato che ci si augura sia punto di partenza per cose ancora più intriganti e coinvolgenti.

TRACKLIST
01. Moon
02. Seta
03. L’Impressionista
04. Kasparov-Karpov
05. Improvviso
06. Lilium
07. Olio Su Tela
08. Gea
09. La Stanza
10. Aurora Boreale

LORENZO MASOTTO – Facebook

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.