live footage-plays jay dee

live footage-plays jay dee 1 - fanzine

live footage-plays jay dee

Orisue, marca di abbigliamento americana, innamoratasi di J. Dilla e dei Live Footage (Mike Thies, Topu Lyo), propone a questi ultimi di incidere un breve disco in memoria del produttore. Il risultato? Plays Jay Dee, ovvero otto cover strumentali a metà fra jazz, hip hop ed elettronica.

L’apertura del disco è delle più distese grazie a Light Works (J. Dilla – Donuts) e a Think Twice (J. Dilla – Welcome 2 Detroit), entrambe canzoni delicate, emotive ed accattivanti (vedi tastiere, ritmi essenziali e dirottamenti sonori del secondo pezzo). Sometimes (Brand New Heavies – Shelter) scorre vivace sulle note di organetto, tra lievi tappeti ritmici e ritornelli graffianti, mentre Stakes Is High (De La Soul – Stakes Is High), giocata su elettronica ipnotica e sinuose note di tastiera, porta alla mente sonorità kraute, prima di crescere in intensità e velocità. Got Till It’s Gone (J. Jackson – The Velvet Rope) parte da lontano per espandersi lentamente (tastiere a fare da padrone, violoncello ad emozionare) e aprire a Didn’t Cha Know (E. Badu – Mama’s Gun) e al suo sapore lievemente orientale. Runnin’ (The Pharcyde – Labcabincalifornia), infine, tra spigliatezza e propensione per il ritmo, passa il testimone alla distesa e solare So Far To Go (J. Dilla – The Shining).

Il duo newyorkese, mettendo su disco otto interessanti rielaborazioni di quanto fatto da J. Dilla, sforna un lavoro intelligente e raffinato, delicato e rilassante. Ascoltarlo è un piacere.

TRACKLIST:
01. Light Works
02. Think Twice
03. Sometimes
04. Stakes Is High
05. Got Till It’s Gone
06. Didn’t Cha Know
07. Runnin’
08. So Far To Go

live footage-plays jay dee

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.