Fratelli Calafuria – Prove Complesse

Fratelli Calafuria - Prove Complesse 1 - fanzine

Fratelli Calafuria – Prove Complesse

Condividi:
Share

Difficile capire i watt sprigionati dai Fratelli Calafuria se non li avete mai sentiti live!
Un bel po’ di anni fa ebbi la fortuna di aprire per loro con la mia ormai ex band, The Bidons, quando a Salerno la musica live era al centro della cosiddetta movida e i concerti avevano una gran quantità di proseliti … ma meglio evitare le solite polemiche, piuttosto ricordo con piacere due cose: la grande cordialità della band e l’ampli di Andrea Volontè rivolto, dati i volumi, contro il muro!!!

Erano i tempi di “Senza Titolo” – del fregarsene di tutto e del non fregarsene di niente in tutti i sensi e la band era al top di popolarità nell’ambito underground.
Hanno attraversato “Musica Rovinata” per giungere a Prove Complesse.
Registrato e mixato da Ale Caneva presso MOBSOUND Recording Studios (Milano-Settembre/Ottobre 2014) e masterizzato da Alex Balzama presso Swift Mastering, London UK – Novembre 2014 è appena uscito per Woodworm / Audioglobe, con una cervellotica copertina firmata da Jacopo Legno.
In questo lavoro niente è scontato o prevedibile, da House in Affitto a Marelungo, è un susseguirsi di emozioni trasfigurate in musica, sorrette da un solido rock contaminato e sempre esplosivo, dove i testi e la voce trovano il loro spazio e non fanno solo da contorno, ma sono l’elemento in più, la melodia dissonante e allo stesso tempo aggregante di tutti i brani. Da buon rocker evidenzio brani di matrice Grohlliana, consentitemi il termine, come Minigolf , anche se il mio preferito, per intenzione e testo, è Sbronzone e scusate se anch’io “ho scelto la via più semplice”!

Non abbiate la pretenziosità di capire o interpretare tutti i passaggi di Andrea Volontè, semplicemente combinateli a piacere e troverete la vostra personale soluzione, forse l’unico modo per risolvere questo intricato brain-rubik.

Tracklist:
1. House in Affitto
2. Prove Complesse
3. Cattive Compagnie
4. Minigolf
5. Ho Dipinto
6. Tipa Inglese
7. Bionda Cenere
8. Piu Via
9. Meraviglia
10. Minigolf (Reprise)
11. Sbronzone
12. E’ Stata Estate
13. Marelungo

Line-up:
Andrea Volontè – chitarra e voce
Paco Vercelloni – basso e cori
Fabio Pansini – batteria

FRATELLI CALAFURIA – Facebook

FRATELLI CALAFURIA – Twitter

Condividi:
Share
Tags:
Nico Plescia (Joe Swindle)
nico.plescia@gmail.com

Nicolamaria Plescia (Termoli (CB), 1976 - ? ) è un musicista-dj-ingegnere malato di rock'n'roll, garage e punk. Attualmente risiede in provincia di Salerno ed è il chitarrista fondatore (insieme al cantante Albino Cibelli) dei "The Bidons", lasciati a fine 2014, e del dj-duo "Joe & Frank", insieme a Luigi Sabino, con il quale condivide anche la punk'n'roll band "The Dead Flints". Nel 2015 fonda i "The Nitroglycerine", band garage blues con nome ispirato da un brano dei The Gories. Nello stesso anno fonda i "Superslots Terrible Smashers" band garage punk. Colleziona strumenti vintage, vinili e veicoli d'epoca. E' interessato a tutto ciò che appartiene al periodo '50-'70 e che da esso sia stato direttamente o indirettamente influenzato, passione che lo ha portato a collaborare con Think UP!, IYEzine e la rivista cartacea Sottoterra per la stesura di recensioni e report dei live di band di settore. Recensisce garage, punk, rock 'n' roll, glam e hard rock Se interessati, scrivete a: nico.plescia@gmail.com (Joe Swindle)

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.