deny – sharing ghosts

Pubblicato il

Scritto da

(SEAHORSE RECORDING 2008)gravitanti nell’area nouvelle vague della Fridge, praticano un post rock molto fumoso e dilatato, errante ed affascinante (sono peggio di dj francesco nel fare le rime). Unico difetto è la voce fuori posto in alcune canzoni, ma sono piccoli particolari. Pezzi come “Leaves of grass” formano anelli di fumo che fanno stare bene. Disco gradevole, da gustare sul divano mentre fuori piove e il vostro erborista di fiducia è appena passato.www.myspace.com/denymusicwww.seahorserecordings.com

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.