Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36
Dente - Anice In Bocca

Dente – Anice In Bocca

Dente - Anice In Bocca: Dopo Herself di cui parlai in felice modo tempo addietro in queste pagine, un altro molto valido pezzo in uscita per Jes...


Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36

Dente – Anice In Bocca

Dopo Herself di cui parlai in felice modo tempo addietro in queste pagine, un altro molto valido pezzo in uscita per Jestrai: Dente è il progetto solista di Giuseppe Peveri, già chitarrista dei La Spina, Anice In Bocca il titolo del disco.

Dopo Herself di cui parlai in felice modo tempo addietro in queste pagine, un altro molto valido pezzo in uscita per Jestrai: Dente è il progetto solista di Giuseppe Peveri, già chitarrista dei La Spina, Anice In Bocca il titolo del disco.Ci troviamo al cospetto di un signore che fa del cantautorato di tradizione italica una modalità d’ espressione tutta sua, dissacrante e ai limiti del sarcasmo.L’autore è indubbiamente bravo nel raccontare storie, tra chitarre acustiche e suoni lo-fi, bravo nel colorire le musiche con liriche divertenti ed ironiche ( memorabile nonsense sono i primi versi di “Un bacio e un omicidio”: “Scusi signorina se le lecco i piedi ma un bacio e un omicidio sono la stessa identica cosa…”), ma la produzione casalinga dell’album, di per se scelta che il sottoscritto apprezza sempre, denota una parziale insufficienza per quanto riguarda l’equilibrio del mastering, purtroppo non sempre all’altezza del resto, ma questo è solo cercare l’ago nel pagliaio, piccola nota negativa di poco conto.A tratti viene in mente il Bugo più sporco e naif, a tratti certe melodie moltheniane, ma Dente è sicuramente dotato di quella personalità necessaria per far sì che le canzoni posseggano una forte identità propria. In conclusione spezzo più di una lancia a favore di colui che ha messo insieme quest’album, perché da quando ha effettuato l’ingresso in casa mia, raramente c’è stato giorno che non lo abbia messo in play. Le musiche, potrebbe obiettare qualcuno, alla lunga stancano e sono un po’ ripetitive: ma dove non arriva la musica, arrivano le parole di Peveri, davvero degne di nota e di elogio, provare per credere.Jestrai Records http://www.myspace.com/amodente

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Death Mantra For Lazarus – DMFL

Sussurri musicali dettati da una grande tecnica musicale accompagnata da una capacitĂ  compositiva superiore, per un lavoro tutto da ascoltare, scoprire ed amare, per chi ama immergersi nella dolce tempesta dei Death Mantra For Lazarus.

AA VV – BOMB YOUR BRAIN Vol. 2

Secondo capitolo per la compilation “Bomb Your Brain“, ancora una volta concepita e pubblicata, sempre in cinquecento copie, dalla piccola e coraggiosa etichetta indipendente francese PigmĂ© Records. Stessa formula del primo volume, una succosa e urticante raccolta (a questo giro con la didascalia che recita:

THE FUZZTONES live a POGGIBONSI (Si)

THE FUZZTONES live: Sul palco i Fuzztones, gruppo storico garage rock statunitense, il cui nome è stato ispirato dall’effetto di distorsione fuzz tone appunto, inventato nel 1962 e che sentiamo sempre in Satisfaction dei Rolling Stones.

South Sardinian Scum - Switch the Driver

South Sardinian Scum – Switch the Driver

I South Sardinian Scum non si inventano un cazzo, e neanche vogliono farlo, si limitano a suonare ciò che gli piace e lo fanno con la voluttĂ  di chi sta compiendo una missione per conto di un dio minore e perdente, se non vi basta fatevi un bell’ aperitivo in un bar fighetto con della tech house di sottofondo sperando che il cocktail di merda che vi sarĂ  servito vi vada per traverso.