cervelli stanki-promo due pezzi nuovo

due tracce che vanno a comporre il nuovo promo per l’imminente uscita del nuovo lavoro “Street rock’n’roll”dei Cervelli Stanki, ormai storica band della costa ovest ligure. Attivi dal 1995 si sono fatti conoscere per i loro live ad alta intensità e per la loro indiscutibile street attitude, che li ha portati a fare un bel po’ di concerti in giro. Ivano, cantante della band è uno che si è sempre sbattuto tanto, anche con una distribuzione nella quale potete trovare molte cose interessanti. La prima traccia è “Asociale” che parla del precariato, chi non lo conosce? Anni fa, non moltissimi, si scendeva in piazza tutti assieme per ottenere condizioni migliori per tutti i lavoratori, ora si scende in piazza per applaudire qualche politico imbonitore, o per dare la medaglia a un “eroe” dei nostri tempi… Il secondo tema è “Concreto impegno”, classico punk ‘77, con un testo interessante, uno dei migliori pezzi dei Cervelli. I ragazzi hanno giovato molto dell’ingresso di Alessio alla batteria, e chi se no?Se tutto l’album sarà come questo assaggio, allora finalmente i Cervelli Stanki si meriteranno l’attenzione che meritano, e non da oggi. Tanti saluti e complimenti ai Cervelli, Dimenticavo, il promo è scaricabile dal loro sito. STREET ROCK’N’ROLL !!!!

Avatar

Autore: dolorian gray

Nato nella primavera del 1982 sotto il segno del Toro,sta ultimando gli studi all' Accademia di Belle Arti a Genova.Umorale, istintivo, nostalgico ???????, avverso alla forma, innamorato dei contenuti;ha suonato in diversi gruppi, ma attualmente milita nei Japanese Gum,dove dà adito alle sue pulsioni indie-nerd-troniche e in un side-project dedito al post-rock ( ammesso che esista).Ascolti dichiarati: Nick Cave and the Bad Seeds, Godspeed You! Black Emperor, Joy Division, My Bloody Valentine, CCCP, Black Dice.Letture dichiarate: Fëdor Michajlovic Dostoevskij, Albert Camus, Emil Cioran, Bertold Brecht, Jonathan Coe, Michail Afanasievic Bulgakov.Visioni cinematografiche dichiarate: Sergej Mikhajlovic Ejzenstejn, David Lynch, Pier Paolo Pasolini, Woody Allen, Darren Aronofsky, Richard Kelly. Visioni artistiche dichiarate: Willem De Kooning, Marina Abramovic, Gustave Courbet, Anselm Kiefer, Anton Corbijn, Damien Hirst.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.