iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Bull Brigade – Il Fuoco Non Si è Spento

Bull Brigade il fuoco non si è spento. Sono tornati i Bull Brigade, uno dei gruppi storici oi punk di Torino.

bull brigade il fuoco non si è spento

Bull Brigade – Il Fuoco Non Si è Spento

Sono tornati i Bull Brigade, uno dei gruppi storici oi punk di Torino. La Torino granata, specifichiamo subito, anche se lo si capisce dal nome.

L’unica Torino possibile. Sono in giro da anni, hanno fatto dischi bellissimi, scritto capolavori come Sulla Collina, Psm, e tanti altri. Insomma sono anni che camminano insieme con tanti di noi e sono tornati con un piccolo capolavoro, un nuovo capitolo dei una bellissima carriera.

Il suono è più melodico, sviluppando un cambiamento stilistico che è una progressione musicale, infatti ora il loro suono è magari meno oi, ma è molto forte e potente comunque. Ascoltando Il fuoco non si è spento, un disco importante che arriva in un momento altrettanto fondamentale dove nulla è scontato, si sente quel qualcosa che ci lega a questo gruppo, alle canzoni che fanno e al loro sentimento. Siamo magari gente sbagliata, sicuramente non siamo i figli e le figlie che i genitori vorrebbero, non siamo nati nel Lower East Side di New York, ci piace bere troppo e fare tardi quando fuori è scuro.

Però sarebbe potuta andare peggio e i Bull Brigade ce lo fanno sentire molto chiaramente con queste poesie altre, con i testi che migliorano disco dopo disco. Il fuoco non si è spento è un disco che farò sentire a mia figlia di 8 anni, perché dice cose che io non riuscirei a spiegare a parole, ed è meglio così perché Eugenio e soci lo spiegano molto meglio di me.

Partirò per te è il calcio, il nostro calcio come spiegarlo meglio ?

Ansia con Samall degli Slander è una canzone di un’onestà assoluta e Il Fuoco Non Si è Spento è lo Spirito Continua dei Bull Brigade.

Quel senso di dolce sconfitta, di andare sempre avanti nonostante tutto è forse uno dei nostri migliori pregi e quello che ci riconosciamo meno. Anno dopo anno il fuoco non si è spento, sia per la forza di gruppi come Bull Brigade sia per l’entusiasmo di chi sta sotto i loro palchi.

Un lavoro attuale, fresco e sempre teso al futuro come solo loro sanno fare. Sciarpe, punk, alcol, pattoni amici e risate, dischi come questo, la strada è ancora lunga, e non siamo troppo vecchi ancora.

Finché c’è fuoco c’è casino dentro e fuori di noi.

Bull Brigade il fuoco non si è spento.

Bull Brigade

Tracklist

1.Ultima Citta 02:58
2.Cuori Stanchi 03:39
3.Quaranta 04:21
4.Il Fuoco Non Si E Spento 03:28
5.Ansia 03:29
6.Strength for Life 03:29
7.Sommersi 04:08
8.Partiro Per Te 04:01
9.Anche Se 03:55

Bull Brigade

I Bull Brigade nascono dalle ceneri dei Banda del Rione e degli Youngang, due iconiche band punk Oi! torinesi. L’idea del carismatico cantante Eugy è quella di costruire qualcosa di importante per lasciare un vero segno sulla scena, così nel 2006 fonda i Bull Brigade.

Negli ultimi anni la band ha aggiunto alcune influenze punk rock e hardcore al puro street punk iniziale, regalando ai fan energia e performance live potenti. Nel 2008 i Bull Brigade pubblicano il loro primo album “Strade Smarrite”, un disco che diventa presto un simbolo della scena street punk italiana, sia per la sua musica che per i suoi testi iconici. Nel 2016 esce “Vita Libertà”, album di grande successo per i fan di vecchia data e che avvicina nuovi ascoltatori alla band.

Testo di Il fuoco non si è spento dei Bull Brigade

Two, three, four
Barmy Army ti ricordi di noi?
Sotto a quei palazzi tutti uguali
Gioventù affilate come rasoi
Nelle fabbriche di quei maiali
Spezzando il fiato ai nostri giorni senza possibilità
Figli marchiati non conformi di questa cazzo di città
Che a noi non ci ha voluto mai
Dannati come i nostri guai
Scritti a vernice sul cemento
Nel drappo il vento
Il fuoco non si è spento
Nostro tormento
Non si è spento, brucia ancora in noi
Tornerete a chiedergli perdono
L’obelisco dice: “Torino Oi!”
L’astrolabio indica il nostro suono
Fiera la Mole che sorride verso il Colle degli Dei
Perché tra vivere o morire
Abbiamo scelto sempre lei
Che a noi non ci ha voluto mai
Granata come i nostri guai
Scritti a vernice sul cemento
Nel drappo il vento
Il fuoco non si è spento
Nostro tormento
Il fuoco non si è spento
Il fuoco non si è spento
Il fuoco non si è
Il fuoco non si è spento
Il fuoco non si è spento
Adesso che
Stanca si spegne la città
E a noi che cosa resterà
Di questa notte senza tempo
Nel drappo il vento
Il fuoco non si è spento
Nostro tormento

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Phorminx – Phorminx

Disco omonimo di debutto per i Phorminx una formazione che fa della ricerca musicale il proprio cardine per orientarsi nell’universo musicale.

Def Leppard Pyromania

Def Leppard Pyromania: ascoltandolo si capisce in maniera molto netta ed importante la grandezza di questo gruppo