Live Report

27 luglio 2017, finalmente posso vedere e ascoltare Tash Sultana dal vivo. Scrivo finalmente perché il mio amore per questa ragazzona australiana, tutta swag e pace e amore, è cominciato qualche mese fa, a febbraio per la precisione. Dub Fx, suo padre spirituale, la promuoveva sui social e così, fidandomi di lui, sono finita ad ascoltare lei. Lei: classe 1995, capelli lunghi, selvaggi, occhi chiarissimi, sguardo da tigre, una voce capace di...

Un gran concerto; di quelli che andrebbero raccontati. A Roma, nonostante tutto, ultimamente sta succedendo spesso....

Catarsi. Il termine giusto per definire la reunion dei Nerorgasmo avvenuta venerdì 11 novembre, al No Cage di Prato. Tensione. Ciò che si respirava poco prima che i Nerorgasmo si facessero spazio tra gli strumenti Inizio. Urla. Pogo. Sudore. Teste. Creste. Borchie. Rabbia e frustrazione collettive catalizzate dalle voci di Luigi Bonizio e Franz Goria. Pogo. Sudore. Teste. Creste. Borchie. Urla. Rabbia e Frustrazione trasformate in energia. Liberazione. Appagamento. Pogo. Sudore. Teste. Creste. Borchie. Urla. Appagamento. Coesione. Euforia. Estasi. Fine ...

Alle 4 di un pomeriggio assolato di Ottobre, l’EUR è candido di luce, monolitico e fascista come sempre, ma meno austero della Gotham City di Tim Burton a cui somiglia di notte. Di fronte al Palalottomatica molti di loro sono già in fila, stretti nei loro pantaloni neri, con i capelli cotonati, il rossetto sbavato, l’ombretto generoso e l’eyeliner. Nonostante l’uso massiccio di make-up sono sia maschi che femmine, hanno...

TODO MODO PARA BUSCAR L'ORCHESTRA Tutti noi necessiteremmo di uno Zafér di fiducia presso il quale versare secchiate di rigetto spirituale, a mondar un'anima che storture ne terrebbe senz'altro; come la vecchia storia dei fiori alla propria amata che trova da sé il motivo per cui scusarvi di volta in volta. I Fuzz Orchestra ti fanno avvertire la colpevolezza dell'essere umano (in entrambi i sensi) nel modo di presentare i pezzi che...

Il Live Music Club di Trezzo sull'Adda ha ospitato in data 4 settembre 2016, lo zoccolo duro dell'espressione alternativa femminile di fine Ottanta assieme alle “cugine” Babes in Toyland e Gits: le L7, realtà ricostituitasi un paio d'anni fa nel team che tutti quanti ricordano (Suzanne Gardner e Donita Sparks a percuotere le chitarre, più Jennifer Finch e Demetra Plakas in sezione ritmica). Il locale fu rinnovato nel 2007, per questo...

Cari Verdena, grazie mille per la rimpatriata parigina e per il vostro rock aspro, sincero, inquieto e a tratti bellissimo. Alla prossima, un vostro fedele, irrimediabilmente e felicemente insoddisfatto, fan....