Acrania – Fearless

Acrania - Fearless 1 Iyezine.com

Pubblicato il

Scritto da

Si vola virtualmente in Messico, destinazione Mexico City per incontrare ed apprezzare la musica di questi quattro pazzoidi delle sette note, al secolo Acrania, band che, attorno ad un thrash death, dal taglio prog, disegna un arcobaleno di suoni latino americani, riempendo le fondamenta con una gettata di salsa, jazz e samba.

Il gruppo nasce all’alba del nuovo millennio sotto il monicker Necrofilia, ma è nel 2006 con il cambio di nome in Acrania che la band inizia la sua carriera rilasciando in meno di dieci anni un ep(In Peaceful Chaos del 2007) e due full lenght, “Unbreakable Fury”(2010) e “An Uncertain Collision”(2012).
Fearless, la nuova opera del combo si attesta su di un metal estremo dalle connotazioni prog, il gruppo di suo aggiunge contaminazioni di musica latina in buona quantità, usando strumenti tradizionali ( Jarana, Teponaxtle, Congas, Pailas) per una quarantina di musica senza confini.
Certo a molti potrà sembrare originalissima, ma le influenze del gruppo messicano sono tangibili, e tra i solchi di fearless troverete neanche troppo velati richiami ai Sepultura di “Roots”, Cynic, Atheist e la pazzia del Devin Townsend solista.
Quello che rende la musica degli Acrania qualcosa di diverso è l’abbondante uso della musica tradizionale, tanto che si può senz’altro parlare di musica latina con influenze metal e non viceversa.
Chiaro che come molte altre band dedite a questi ibridi con la musica estrema, progressive sta per sperimentazione e in Fearless ce n’è davvero tanta, a tratti troppa, rendendo l’opera di non facile assimilazione, specialmente a chi non è un fan di musica stravolta o non ha confidenza con la tradizione latino americana.
Certo è che i musicisti coinvolti ci sanno davvero fare con gli strumenti, sia nelle parti più violente e classicamente death/thrash, sia nelle intricate trame ritmiche di cui la musica sudamericana è composta, strabiliando specialmente con il gran uso dei fiati, mattatori incontrastati di Fearless.
Poverty Is in the Soul, Blinded by Power e Man’s Search for Nothing, fungono da nucleo centrale di quest’opera che stravolge , ed allarga i confini tra il metal e la musica popolare, in questo caso affascinate come solo quella latina sa essere.
Fearless è un disco suonato in totale libertà artistica da quattro musicisti molto bravi, se siete alla ricerca di qualcosa di diverso è senza dubbio il disco che fa per voi, dategli un ascolto.

Tracklist:
1. People of the Blaze
2. Poverty Is in the Soul
3. I Was Never Dead
4. Blinded by Power
5. Overflow
6. En el puerto
7. Hypocritical Conflict
8. Man’s Search for Nothing
9. Point of Collision

Line-up:
Alberto Morales – Bass
César A. Gallegos – Guitars, Saxophone
J.C. Chávez – Drums
Luis F. Oropeza – Vocals, Guitars, Trumpet

ACRANIA – Facebook

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.