VV.AA. – Rock’n’roll summer camp vol.1

VV.AA. - Rock'n'roll summer camp vol.1

Pubblicato il

Scritto da

VV.AA. - Rock'n'roll summer camp vol.1In molteplici occasioni io e la mia schiera di accoliti siamo soliti citare un episodio o più semplicemente una scena dei Simpsons per dare corpo ad una situazione o immaginare un evento.

Nel caso del rock’n’roll camp della Retro Vox la mia fantasia è volata alla puntata nella quale Marge e famiglia regalano a Homer un soggiorno al rock’n’roll camp dei Rolling Stones. Certamente non saranno stati presenti Mick Jagger, Brian Setzer ed Elvis Costello ma mi piace pensare che personaggi come Lenny Leonard, Carl Carlson o Otto Disc fossero lì a far bisboccia e a godersi lo spettacolo…o ad essere essi stessi lo spettacolo. Da questa occasione scaturisce questa compila che raduna il roster dell’etichetta parmense, di alcuni gruppi si è già parlato su questa webzine, ma questa è l’occasione per ascoltarli tutti e per potermi (poterci) occupare in toto di questa stimolante e fervida realtà.

Si comincia con l’hard-rock tozzo e stradaiolo dei Black Gremlin, vi è poi spazio per l’hardcore che si inserisce nel pregiato solco della tradizione italica dei Carnero, dei Shenanignas e degli Wah ’77 ( per questi ultimi nutro una particolare predilezione già espressa in altre occasioni), per gli Strato’s che adoro – e loro lo sanno – e che in più mi inseriscono all’inizio del loro (splendido) pezzo la voce del mio diletto Franco Franchi, per l’high energy rock’n’roll scandinavo dei Whiskey Ritual, per il sound sabbathiano dei Deadman’s blues fuckers (che vincono a mani basse nella categoria band con il nome più suggestivo) e per la psychedelia eterea in odore di shoegaze dei Huge Molasses Tank Expoldes.

Ho citato solo una parte dei gruppi presenti – quelli che ovviamente mi hanno maggiormente colpito – ma anche il resto della compila presenta realtà altrettanto valide e dimostra la varietà e l’eclettismo della label di Carlo Izzo.

Il mio lavoro part-time e sottopagato non mi ha consentito di essere al camp, con mio sommo scorno, ma come si evince dal titolo del disco non è stato che il volume 1 e quindi al prossimo anno.

Track List
1) Black Gremlin – El Piedo,
2) Buzzooko – Turnover,
3) Carnero – Il Cuore della Notte,
4) Stato’s – Solo (Con Te),
5) Da Captain Trips – The Sargassian Way,
6) Shenanigans – Alfa 3,
7) Gorilla Pulp – One ticket to my Hell,
8) Whiskey Ritual – Denim Demon,
9) Deadman’s Blues Fuckers – 1000 Miles,
10) Caronte – Barracuda,
11) Wah ’77 – High Hopes,
12) Huge Molasses Tank Explodes – Awe,
13) Kaptain Preemo – Marked Walked Among Us,
14) Kickstarter Ritual – Messin Around,
15) Viscera///- Spectacular Optical

 

Etichetta Label
Retro Vox Records

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.