the ruiners – happy birthday bitch

the ruiners - happy birthday bitch 1 Iyezine.com

Pubblicato il

Scritto da

Se come me , e Ian Dury , credete nella formula sex,drugs and rock’n’roll i Ruiners sono il gruppo che fa per voi:sono brutti (non proprio tutti a dire il vero),sporchi e cattivi e suonano musica lasciva ad alto volume, vale a dire quanto di meglio il rock’n’roll possa offrire.

Da dove può provenire una band del genere?
Se avete pensato a quella città che ha dato i natali a gruppi come Stooges o Mc5 avete indovinato,si parla proprio di Detroit, che come risposta era sin troppo scontata ma altresi’ esatta.
I Ruiners,vista sopratuttto l’immagine molto peccaminosa,potrebbero ricordare i Nashville Pussy,ma il loro sound è meno hard ma più glam o a tratti garage e a momenti ,molti ampi, entusiasma.
Se volete farvi un’idea di cosa suoni la band fatevi un giretto su you tube e andatevi a vedere i loro video che,oltre a essere molto belli e curati, testimoniano a pieno la loro attitudine.
Se in Italia vi fossero promoters coraggiosi e lungimiranti,e non so se ce ne siano,il gruppo in questione farebbe nelle nostre tristi lande almeno una decina di date in quanto,se tanto mi da tanto,dal vivo debbono essere veramante esaltanti.
Se dei 10 pezzi che compongono “Happy birthday bitch” dovessi proprio sceglierne uno da riascoltare cento volte e più questo sarebbe “Love/hate (eat me alive)”,ma gli altri nove non sono davvero da meno.
Ultima annotanzione per nulla di servizio:mettere una signorina particolarmente discinta e iper-tatuata,nonchè componente del gruppo, in copertina è mossa davvero azzeccata e infonde all’album un dose notevole di plusvalore,e se questo fa di me un gretto maschilista,viva i gretti maschilisti come me.

Info e contatti:
waww.myspace.com/theruiners
waww.pravdamusic.com

The Ruiners - Happy birthday bitch

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.