The Bradipos Iv – The Partheno – Phonic Sound Of…

The Bradipos Iv – The Partheno – Phonic Sound Of…

C’è chi al proprio ricevimento nuziale recluta un dj generalista che metta Macho Man o Born To Be Alive e chi, ancora peggio, ingaggia una pessima quanto tristissima orchestrina che faccia da jukebox in balia degli invitati.

C’è chi invece ha classe e buongusto e per il giorno più importante della propria vita sceglie una vera band, per giunta di quelle davvero brave, e la fa suonare in spiaggia facendo felici tutti i convenuti. E’ la seconda opzione quella scelta dai “nostri” Loriana e Simone che hanno deciso, ormai qualche annetto fa, che a vivacizzare il loro ricevimento sarebbero stati i valentissimi surfers campani Bradipos IV.

Gli stessi Bradipi che ci propongono questo sfizioso mini-lp (va ascoltato a 45 giri) che si ripropone nel tipico sound del gruppo otto canzoni della tradizione napoletana. L’operazione, che potrebbe sembrare stantia se non retorica, suona invece freschissima e grazie all’abilità ed alla competenza del quartetto casertano i pezzi vengono rivestiti di una patina sixties che, però, non snatura la melodrammaticità inisita nella tradizione partenopea. Se amate il surf (se non lo amate siete degli allocchi) questo disco è quanto di più bello potete ascoltare oggi in Italia se non nel mondo.

A proposito, dentro l’ellepì, che tra l’altro è dotato di una bellissima copertina, i Bradipos IV inseriscono pure il cd con gli stessi pezzo contenuti su vinile, cosicché possiate tranquillamente ascoltarlo in autoradio e quindi maltrattarlo a vostro piacimento, cosa volete di più, che vi facciano dieci euro di benzina alla macchina?!?

TRACKLIST
1) Catena
2) Amaro E’ ‘O Bbene
3) ‘A Fata D”E Suonne
4) Segretamente
5) Manella Mia
6) Scétate
7) Sciummo
8) Palummella Zompa E Vola

LINE-UP
Ghigo – Basso
Enrico – Batteria
Massimiliano – Chitarra
Francesco – Chitarra

THE BRADIPOS IV – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Memoriam – Rise to power

Atteso ritorno dei Memoriam, il gruppo death metal fondato dal cantante Karl Willetts ex dei Bolt Thrower  da Frank Healy bassista dei Benediction ed ex chitarrista dei Napalm Death, insomma la crema del death metal, coadiuvati molto bene da Scott Fairfax alle chitarre e Spike T. Smith alla batteria.

Cosa resta del duemilaventidue

  Un altro anno se n’è andato, portandosi dietro le scorie di dodici mesi costantemente vissuti al di sotto delle nostre possibilità, castrati da un contesto sociale che non riusciamo a modificare in alcun modo. I sogni anche per questa volta sono rimasti tali, immutati

Tropical Fuck Storm - Submersive Behaviour_cover

Tropical Fuck Storm – Submersive Behaviour

È qui e richiede attenzione, perché i Tropical Fuck Storm hanno dimostrato più volte di saper far bene, di saper maneggiare il rock (alternativo, indie, noise, quello che volete) meglio di tanti altri – ma direi di quasi tutti.

Luca Ottonelli

Luca Ottonelli. E’ nato a Genova nel 1969 e ho completato i primi studi artistici avendo come maestro di Figura G. Fasce.