Temple Of Deimos – Work To Be Done

Temple Of Deimos - Work To Be Done 1 - fanzine

Temple Of Deimos – Work To Be Done

Si può fare un disco con un suono molto simile a gruppi molto famosi e farlo benissimo, anzi forse meglio degli ultimi pubblicati dalla grande band suddetta ?

La risposta non può che essere affermativa se parliamo dei Temple Of Deimos, gruppo genovese di solida esperienza.
Primo lavoro per la Go Down Records per il gruppo nato nel 2006 dalle ceneri dei White Ash, con i quali avevano fatto da spalla ai Meganoidi e a tanti altri: nel 2010 uscì il primo full-length omonimo che dichiarava già in pieno il loro amore per Kyuss e, soprattutto, Queens Of The Stone Age.
Come detto sopra, questa passione si sente molto, ma i Temple Of Deimos riescono a mantenere una spiccata creatività e il loro suono è molto desertico ed appassionante: il disco è fatto con passione e competenza e il risultato è ottimo.
Personalmente l’ho tenuto in rotazione per tanto e non mi ha mai annoiato; non si può quindi parlare di imitazione, ma di ispirazione per fare qualcosa di buono.
I Temple Of Deimos sono un gruppo maturo che sta dimostrando di avere tutte le carte in regola per suonare con continuità e diventare una realtà importante.
La produzione di David Lenci aggiunge sicuramente qualcosa in più ad un suono strutturato e potente: Work To Be Done è un lavoro che colpisce ed è molto piacevole, caratteristiche non sempre facili da trovare in un disco.
Nel solco tracciato nel deserto da Josh Homme e ciurma, i Temple Of Deimos fanno un gran bel disco.

Tracklist:
1 Excuses And Lies
2 Lady Squirt Cadillac
3 Sun Will Gulf Us
4 Work To Be Done
5 Remoras And Ghost
6 For A Sweet Death
7 Questi Cazzi di Vespone
8 Waiting For
9 Lonewolf
10 Better Take The Bike

Line-up:
Fabio Speranza : Voce e Chitarra
Riccardo Eggenhoffner : Basso
Daniele Panucci : Batteria

TEMPLE OF DEIMOS – Facebook

Tags:
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.