strange fear-another bullet of hate

Pubblicato il

Scritto da

(New Diredtion Records 2008) : questi ragazzi vengono da Modena, e suonano assieme dal 2002, attraversando diversi cambi di line up. Questo cd è il loro primo lavoro sulla lunga distanza, e certamente l’obiettivo è raggiunto, hardcore potente e ben suonato, sicuramente debitore della cara vecchia scuola. Non inventano nulla, nell’hardcore le invenzioni sono rare, ma hanno un gran stile e cosa più importante il cd è coinvolgente sin da subito. L’hardcore fatto bene prende la pancia e fà venire voglia di muoversi, passando per stacchi, cori e adrenalina.

Questi modenesi riescono a fare tutto ciò, e il cd è convincente sin da subito. I Strange Fear hanno capito che l’hardcore è una questione molto complicata, o hai qualcosa oppure sforni cd scialbi e inutili. Basta sentire un pezzo come “Lake of hate” per capire che i Strange Fear ci sanno fare, e in Italia sono tra i migliori. In più c’è la scena di Modena hc che stà crescendo ed è presente. Gran bel cd, con ottimi pezzi, non ne saprei scegliere uno, ma se dovessi farlo, oltre alla succitata, direi “Burn Weak Victim”. Questi cd dimostrano che l’hc italiano è ben vivo, anche se ha spostato le coordinate e non ha gruppi guida come Negazione e Raw Power, ma forse questo è un bene, poichè la qualità media è più alta di quei tempi, e ci sono molti gruppi interessanti. Da sentire assolutamente, e da comprare anche, per sette maledetti euri, suvvia.
HARDCORE ISN’T JUST MUSIC.

www.myspace.com/strangefearhc

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.