Stone Magnum – From Time … To Eternity

Stone Magnum - From Time … To Eternity 1 - fanzine

Stone Magnum – From Time … To Eternity

Secondo lavoro per gli statunitensi Stone Magnum e secondo centro dopo il già valido esordio omonimo dello scorso anno.

Il quintetto dell’Indiana è composto da musicisti tutt’altro che di primo pelo, e lo si può percepire chiaramente dalla disinvoltura con la quale trattano un genere come il doom di stampo classico; i nostri, infatti, fanno tesoro della lezione dei grandi del passato mettendo sul piatto una serie di brani avvincenti e in grado di soddisfare il palato degli ascoltatori più esigenti.
From Time … To Eternity è un disco profondamente e volutamente radicato nella tradizione ed è proprio la credibilità con la quale gli Stone Magnum propongono brani che possono apparire derivativi a renderli, invece, irresistibilmente freschi e tutt’altro che datati.
La scelta, da parte del chitarrista Dean Tavernier di dedicarsi esclusivamente al proprio strumento, lascando il microfono al neo entrato Nick Hernandez, ha portato un duplice ed immediato beneficio alla band; la voce del cantante è, anch’essa, ispirata ai vocalist più celebrati del genere (Marcolin, Lowe), ma a livello di prestazione e di “pathos” ricorda in certi frangenti molto più quella di Felipe Plaza dei Procession.
È proprio l’abilità dimostrata dalla band nel fornire quel tocco di in più a livello di intensità, rispetto alla semplice riproposizione del già sentito, che rende quest’album meritevole della massima stima oltre che della dovuta attenzione.
Un brano come la title-track, posta in apertura, è la dimostrazione della forza evocativa della band, che subito dopo, tutto sommato, si concede due episodi interlocutori prima di immergersi nella “candlemassiana” (fin dal titolo) The Gallows Of Ohrdruf e nel magnifico trittico finale By An Omen I Went, Uncontained, In The Garden Of Beasts, che rappresenta nella maniera più esaustiva quella che è la vera essenza degli Stone Magnum: competenza, compattezza, semplicità e passione, pochi ma basilari ingredienti in grado di rendere speciali anche la portate più comuni.
A chi ha apprezzato gli ultimi bellissimi lavori degli Evangleist, dei nostri Black Oath e dei già citati Procession, con From Time … To Eternity viene offerta l’opportunità di arricchire ulteriormente la propria “doom-collection”.

Tracklist:
1. From Time…To Eternity
2. Lonely God
3. In Tongues They Whisper
4. The Gallows Of Ohrdruf
5. By An Omen I Went
6. Uncontained
7. In The Garden Of Beasts

Line-up :
Guitars: Jim Brucks
Guitar: Dean Tavernier
Bass: Ben Elliot
Drums: Brad Toth
Vocals: Nick Hernandez

STONE MAGNUM – Facebook

Tags:
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.