Smart Cops – Per Proteggere E Servire

Smart Cops - Per Proteggere E Servire: Nati nel 2007, gli Smart Cops fanno un punk and roll di ottima fattura, sguaiato e divertente come dovrebbe essere. Ma n...

Smart Cops – Per Proteggere E Servire

Nati nel 2007, gli Smart Cops fanno un punk and roll di ottima fattura, sguaiato e divertente come dovrebbe essere. Ma nei loro testi non c’è solo divertimento, ma soprattutto ironia e disincanto per una realtĂ  che fa abbastanza cagare.

Il sound è molto punk ’77, sporco e gracchiante. Gli Smart Cops sono stati fondati nel 2007 da Marco Rapisarda, giĂ  fondatore degli Amico di Martucci e La Piovra, e da Nicolò Fortuni giĂ  nei grandi With Love. Aggiunigeteci anche Marco Vaccari che è anche nei Klasse Kriminale di capitan Balestrino e Matteo Valicelli. Il disco è fondamentalmente un concept album sugli sbirri, i testi sono davvero interessanti e mai banali. Questo disco produce assuefazione e necessita di continui ascolti. Gli Smart Cops riportano il rock and roll, lĂ  dove dovrebbe stare, nelle strade. Per cui fuck the police. Gran disco.

waww.myspace.com/smartcops
waww.latempesta.org

SMART COPS - PER PROTEGGERE E SERVIRE

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

ZAKO – I

Durante una trasferta in Toscana per motivi familiari, per chi vi scrive si è presentata una splendida opportunitĂ : quella di vedere in azione, per la prima volta dal vivo, i leggendari Fuzztones in concerto a un’oretta d’auto di distanza da dove (temporaneamente) alloggiava. Colto l’attimo,

THEE HEADCOATS – IRREGULARIS (THE GREAT HIATUS)

Neanche il tempo di recensire l’album-raccolta “Failure not success” (pubblicato col moniker Wild Billy Childish & CTMF) che arriva subito un altro Lp, nel 2023, firmato dallo stacanovista inglese Billy Childish, poliedrico menestrello di culto, che per questa release ha riesumato gli Headcoats, che tornano

I miserabili di Ladj Ly

I miserabili di Ladj Ly

Dedicato a chi è d’accordo con la frase di Hugo che chiude la pellicola: “Amici miei, tenete a mente questo: non ci sono né cattive erbe né uomini cattivi. Ci sono solo cattivi coltivatori”.