Salvo Ruolo – Canciari Patruni ‘Un E’ L’Ibittà

Salvo Ruolo – Canciari Patruni 'Un E' L'Ibittà 1 - fanzine

Salvo Ruolo – Canciari Patruni ‘Un E’ L’Ibittà

A cinque anni di distanza dal precedente “Vivere Ci Stanca”, il siciliano di Barcellona Salvo Ruolo, ritorna con i sette brani di Canciari Patruni ‘Un E’ L’Ibittà. Il disco, prodotto da Cesare Basile e pubblicato da Contro Records, si concentra sul tema (alquanto interessante) del raccontare dal punto di vista dei deboli la conquista della Sicilia da parte dei Savoia.

Il sound incentrato su ritmo e melodia vocale di Malutempu, raccontando, con amarezza e sofferta sconfitta, dell’arrivo dei briganti (i Savoia) in Sicilia, introduce in maniera chiara e netta il tema che vuole descrivere l’album, lasciando che a seguire siano lo spirito pieno di rispettoso ricordo di A Buttana (accompagnato da chitarre e mandolino) e il coraggio di affrontare la morte cantato in Re’Pitu (chitarre, percussioni e archi ad avvolgere la voce).
La rapida rabbia sputata in Buttitta & Balistreri, tra nere note di pianoforte e altri strumenti, invece, apre alle drammatiche e preoccupate parole di Mariuzza Izzu (in essa, tra note di banjo e pianoforte, vengono descritte le atroci violenze compiute dai soldati dei Savoia), mentre Passannanti onora la morte dell’uomo (Passannante) che tentò a Napoli di uccidere il re tiranno Umberto I.
Picchi’ Borsco Accussi’ Notti, infine, tra note morbide da ninna nanna, si sofferma, ancora una volta, sul tema della morte, mettendone in luce la sua funzione consolatoria.

Questo secondo lavoro di Salvo Ruolo, assolutamente ben concepito e ben sviluppato (ad esempio la presenza di Cesare Basile si sente, ma non è mai ingombrante), si rivela di particolare interesse per quanto riguarda il come viene presentato il tema della conquista dei Savoia. Per ogni singola canzone, infatti, si trova nel libretto il testo in siciliano (l’intero disco è cantato in dialetto), la traduzione in italiano e un bel po’ di interessanti note pronte a spiegare ulteriori particolari. Un disco denso di contenuto che merita di essere conosciuto e ascoltato.

Tracklist:
01. Malutempu
02. A Buttana
03. Re’Pitu
04. Buttitta & Balistreri
05. Mariuzza Izzu
06. Passannanti
07. Picchi’ Brisci Accussi’ Notti

SALVO RUOLO – Facebook

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.