Roadfever – Wolf Pack

Roadfever – Wolf Pack

La Svizzera, paradiso fiscale, terra del famoso cioccolato e patria di costosissimi orologi, ha da sempre regalato al metal e all’hard rock band di valore più o meno in tutti i generi, a volte andando anche oltre, con nomi che hanno fatto storia come Celtic Frost, Coroner e Samael nel metal estremo, The Young Gods nel rock alternativo e Krokus e Gotthard sul versante hard-melodico.

È proprio dalla nazione rossocrociata che arrivano anche i Roadfever, band che licenzia un bel disco di hard rock classicissimo, dalle atmosfere southern e con più di un accenno al rock duro di scuola teutonica.
Siamo al secondo album dopo l’esordio “Wheels Of Fire” del 2009 e un DVD, “Live in Geneve”, uscito poco tempo fa, che riassumeva l’intensa attività live al fianco di band del calibro di Blackfoot, Scorpions, Uli Jon Roth, Pretty Maids e Little Caesar.
Nel nuovo album compaiono in veste di ospiti Oliver Hartmann e Mat Sinner, il primo ai cori, il secondo protagonista di un duetto con la cantante Stevie Pike sul brano Magic Sun.
L’album risulta vario, si passa infatti dall’hard rock classico di brani come The Dice Will Roll e la title-track, a song dal sapore southern (Black Moon Breeze), ad altri con chiare influenze AC/DC come Drain Your Mind.
La produzione, che definire perfetta è un eufemismo, costituisce la ciliegina sulla torta di un lavoro che risulta piacevole dalla prima all’ultima nota, con le canzoni che si fissano in testa per merito di un songwriting ispiratissimo.
Stupenda la ballad Brother, non il solito pezzo sdolcinato, usato troppo spesso dalle band in questo genere, ma una vera southern-song, che sarebbe potuta uscire dalla penna dei grandi Lynyrd Skynyrd.
Album consigliatissimo a tutti i fans dell’hard rock ma anche a chi non dispiacciono le atmosfere southern rock.

Tracklist:
1. Wolf Pack
2. The Dice Will Roll
3. Wings Of An Eagle
4. Black Moon Breeze
5. Magic Sun
6. Warning Slot
7. Drain Your Mind
8. On The Other Side
9. Ride The Ocean
10. Brother
11. Red Horse

Line-up:
Stevie Pike – Lead Vocals
David Pariat – Lead Guitar/Vocals
Pascal Bavaud – Drums
Jessie Be – Bass

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Incontro d'amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Nei ventiquattro racconti contenuti in questo libro, tra le tante cose, ci verrà raccontata la notte di terrore di un ricercato politico che attende l’arrivo di uno “squadrone della morte”; Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda.

Violino Banfi – Violino Banfi

Ho conosciuto Violino Banfi su Facebook, per caso. Sempre per caso ho beccato proprio il momento esatto in cui stava per fare uscire il suo debutto su CD, questo. Per puro caso l’ho contattato per chiedergli una copia del CD e se voleva una recensione; il caso ha voluto che accettasse.

Helvete’s Kitchen File

Helvete’s Kitchen: etichetta indipendente che si è presa la briga di patrocinare e garantire per questi due favolosi dischi, ma anche per spiegare cosa sia davvero suonare, pensare e vivere a bassa risoluzione.