Un capolavoro assoluto, che al suo termine ci lascia con la sensazione, forse solo transitoria ma ugualmente appagante, di sentirci davvero in sintonia con l’universo essendoci lasciati alle spalle gli affanni materiali che avvelenano quotidianamente le nostre esistenze...

Per alcuni “777 Cosmosophy” costituirà un passo indietro se riferito alla discografia recente, per chi scrive, al contrario, è la conferma dello status di eccellenza raggiunto da una band che, in questo momento, è in grado di intraprendere qualsiasi direzione stilistica risultando ugualmente efficace e, soprattutto, credibile....

Un disco che cresce ad ogni ascolto perpetuando l’ormai consolidata tradizione del power prog sinfonico italiano che, senza voler fare dello sciovinismo ad ogni costo, in questo momento storico sta proponendo produzioni all’altezza, se non addirittura superiori, a quelle scandinave e mitteleuropee....