Questa Non è Poesia

Questa Non è Poesia

Questa Non è Poesia: Questa non è poesia. E’ un dramma prestabilito dalla mia coscienza. E’ un purgatorio di attimi imprigionati. E’ la se...

Questa non è poesia.
E’ un dramma prestabilito dalla mia coscienza.
E’ un purgatorio di attimi imprigionati.
E’ la sequenza diabolica di ogni mia fuga.
Questa non è poesia.
E’ una forma di suicidio continuato
e di sano nulla che si masturba.
E’ la guerra preventiva alle mie voglie
e la mia voglia di fare guerra.
Qui non si parla d’amore,
perché l’amore è sconsolante
nella sua ipotetica insistenza.
Questa non è poesia.
E’ una stagione incendiaria.
E’ un secolo di torti.
Questa non è poesia.
E’ una miscela succosa di dubbi
e la morte, comunque.
E’ un antipasto di lucertole
e la voglia del lupo.
E’ sincretismo della pancia
e alcol, ovunque.
Questa non è poesia.
E’ cancro sottile
e stato intollerante.
Questa non è poesia.
E’ lacrime mai date
e sorrisi nascosti.
E’ la carne che straripa
e un attacco alla parola.
Questa non è poesia.
E’ sputo, fragore, molestia.
Sono sogni infranti e incubi rivelati.
Questa non è poesia.

SK2

Illustrazione di Enrico Mazzone

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

RIBBON STAGE – HIT WITH THE MOST

Avevamo già parlato, l’anno scorso, delle Ribbon Stage, terzetto newyorchese a trazione femminile (“Anni Hilator” al basso e voce e “Jolie M-A” alla chitarra e cori, coadiuvate da Mari Softie alla batteria) autore di un indie/noise pop che profuma deliziosamente di (altri) anni Ottanta, quelli di compilation come “C86”, e che avrebbe fatto la fortuna di etichette come la Sarah Records.

Tempo di vivere, tempo di morire di Erich Maria Remarque, edito da Mondadori

Tempo di vivere, tempo di morire di Erich Maria Remarque

Il soldato Graeber, protagonista di questo romanzo, per certi aspetti ricorda i protagonisti di Niente di nuovo sul fronte occidentale con i quali ha in comune la coscienza dell’orrore della guerra; vive la sua disperata avventura nella tragica desolazione delle pianure russe dov’è stato gettato a combattere, e tra le macerie della Germania nazista.

GIALLO #3 E BUDDIES #1

GIALLO #3 E BUDDIES #1

Qualche giorno fa arriva un pacco bel fornito  dalla Leviatan Labs. Conteneva il terzo capitolo di Giallo il primo capitolo di Buddies..