Propaganda – The Mask Of Sanity

Propaganda - The Mask Of Sanity 1 - fanzine

Propaganda – The Mask Of Sanity

La carneficina, come illustrato sulla copertina, da parte del macellaio armato di machete, continua in musica sulle note del debutto dei Propaganda, gruppo indonesiano al primo lavoro sulla lunga distanza propostoci dalla Brute! Productions, etichetta specializzata in metal estremo, ed in particolare in brutal death metal e grindcore.

Il quartetto di Bogor parte all’assalto con questa raccolta di brani che, senza impressionare particolarmente, sarà terreno fertile solo per le orecchie degli appassionati del genere.
Qualche ritmica ben strutturata e nulla più, se non una brutale colonna sonora al massacro compiuto, una sequela di squartamenti, pane per i maniaci dello splatter che avranno di che crogiolarsi tra i solchi di questi dieci inni alla violenza più efferata.
Che il brutal death metal regali ottimi gruppi, dalla tecnica eccellente e  protagonisti di opere affascinanti, è un dato di fatto, ma purtroppo molte volte ci si imbatte in realtà che non vanno più in là delle preferenze dei fans accaniti e che non aiutano il genere a trovare nuovi adepti.
E’il caso di The Mask Of Sanity, lavoro che arriva alla sufficenza per un buon tappeto ritmico, ma che manca di uno spunto che ci faccia sussultare, risvegliare dal torpore di un sound scolastico e già sentito mille volte nell’immenso panorama del metal estremo underground.
Tanto sangue per nulla?
Beh, la solita sega elettrica, accesa per tagliare e smembrare non alza il livello d’attenzione, i Propaganda hanno mezzi sufficienti per fare di più e probabilmente lo dimostreranno in futuro; nel frattempo The Mask Of Sanity rimane un ascolto esclusivamente only for fans, ma solo quelli che del genere vogliono sentire proprio tutto.
Sei politico, aspettando un lavoro più personale e maturo.

TRACKLIST
1. Intro
2. Brain Damage Persecuted
3. Deliver Human Suffering
4. Blasphey Insanity Syndrome
5. Maniacal Torture
6. Butchery Decomposition Massacre
7. Rejection Living Tortured
8. The Mask of Sanity
9. When Your Body Die (Gelgamesh Cover)
10. Decomposition (Outro)

LINE-UP
Gembes Bass
Risky Muharam Drums
Stevanus Yanz Guitars
Ari Peratama Vocals

PROPAGANDA – Facebook

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.